Connect
To Top

Lady Gaga: con Tony Bennett voglia di jazz in “Cheek To Cheek”

Arriverà dopo l’estate il primo disco jazz della cantante realizzato con Tony Bennett.

La data di uscita è già fissata: 23 settembre. Stiamo parlando di un album musicale molto particolare per Lady Gaga visto che la cantante abbandona per una volta il suo sound pop per “migrare” verso atmosfere jazzistiche.

Il disco si chiama “Cheek To Cheek” ed è frutto della collaborazione con il grande Tony Bennett, con il quale la Germanotta ha cominciato a collaborare già dal 2011 dopo un incontro casuale durante un evento mondano.

Ci sono voluti due anni per registrare l’album ma Lady Gaga ha ammesso in un’intervista rilasciata questa settimana di essere molto soddisfatta: “Sai, è divertente, ma il jazz è più facile per me della musica pop o R&B”.

Gaga ha rivelato infatti: “Ho cantato jazz da quando avevo 13 anni, che è un po’ come fosse il mio piccolo segreto che Tony ha scoperto. Quindi fare questo disco è stato quasi più facile per me di qualsiasi altra cosa”.

Il primo singolo dell’album è una cover di “Anything Goes” di Cole Porter e rappresenta un assaggio di un lavoro che introduce la Germanotta in un ambito musicale tutto nuovo per lei a livello commerciale. Nel disco ci saranno poi brani come “Anything Goes,” “It Don’t Mean A Thing (If It Ain’t Got That Swing)”, “Sophisticated Lady” e “Lush Life”.

Rivolgendosi ai puristi del jazz è stato lo stesso Bennett a spiegare di aver avuto fin da subito molta fiducia riguardo alle doti canore della pop star: “Nel momento in cui ho sentito Lady Gaga cantare, ho compreso che lei sa veramente come cantare. La mia prima reazione è stata il pensiero che lei possa diventare più grande di Elvis Presley”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 88 = 98

Articoli simili in Musica