Connect
To Top

Miley Cyrus ce l’ha con i social network e si paragona a Elvis Presley

La popstar pensa che i social network producano più danni cerebrali della marijuana

Miley Cyrus crede che Internet e, nello specifico, i social network producano più danni cerebrali rispetto alla marijuana lo ha spiegato nel corso di un’intervista rilasciata al show televisivo australiano ‘Sunday Night’.

La cantante ha illustrato il suo punto di vista: “Ho postato alcune foto di me mentre fumo dell’erba su Instagram perché ho sempre pensato che la marijuana non sia dannosa. Lo sai cosa danneggia il cervello? Cercarti su Google … Lo sai cosa ti brucia i neuroni? Leggere i commenti della gente sui social network.”

Miley – balzata alle cronache dopo aver ‘twerkato’ nel corso degli MTV Video Music Awards dello scorso anno al cospetto di Robin Thicke, nell’intervista ha parlato anche di Elvis Presley spiegando: “Elvis non si vestiva come mi vesto io, ma ha lanciato un modo di muoversi completamente innovativo! Nessuno vorrà mai ammetterlo, ma è stato un twerkatore!”

Miley ha poi sottolineato che non aspira a diventare un modello per le ragazze e ammette che tutto quello che desidera in fondo sia la sua felicità e presentare al mondo la sua idea di libertà ed emancipazione.

“Non metto me stessa su un piedistallo – continua la cantante – dicendo ‘Guardatemi, io sono un esempio’. L’unica cosa che in fondo mi sta a cuore è la mia idea di libertà soprattutto in un’epoca in cui il potere sta passando dalle mani dell’uomo a quelle della donna.”

Bang Showbiz


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + 4 =

Articoli simili in Gossip