Connect
To Top

Fabrizio Corona dimagrito e depresso: datemi i domiciliari

Occhiaie e capelli lunghi, il carcere ha provato l’ex paparazzo.

Dimagrito, il viso segnato dalle occhiaie e i capelli lunghi: appare così Fabrizio Corona nel video trasmesso da Quarto Grado nel quale chiede di scontare la sua pena a casa. “Sono un detenuto modello – ha detto – Quelli che ci comandano hanno fatto molto, ma molto peggio di quello che ho fatto io”.

Sono in molti ad essersi appellati al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano per la grazia all’ex paparazzo. L’ultimo in ordine di tempo è stato Adriano Celentano che ha scritto una lettera chiamandolo ‘Il ragazzo che nel male ha agito bene’, prima di lui anche Marco Travaglio che ha chiesto ‘un minimo di umanità per ridare speranza a un ragazzo che ne ha combinate di tutti i colori, ma senza mai far male a nessuno, se non a se stesso’.

L’ex paparazzo, finito in manette in Portogallo, è stato condannato per estorsione aggravata in seguito alla richiesta al calciatore David Trezeguet di 25mila euro per la restituzione di fotografie che potevano essere compromettenti. Attualmente Fabrizio Corona sta scontando la sua condanna in un carcere di massima sicurezza, sembra che sia dimagrito circa 10 kg e che sia molto depresso.

Durante la sua carcerazione ha scritto il libro ‘Mea Culpa’ perché vuole che ‘suo figlio sia orgoglioso’ nel quale Corona racconta la sua fuga in Portogallo e la sua vita sopra le righe.


Articoli simili in Gossip