Connect
To Top

“Unbroken”, Angelina Jolie alla regia ispirata da Zamperini

La pellicolà arriverà nei cinema italiani il 29 gennaio, a Natale uscirà negli Usa.

Si intitola “Unbroken”, il nuovo film diretto e prodotto da Angelina Jolie. La storia, tratta da un fatto realmente accaduto, è quella dell’atleta olimpionico Louis “Louie” Zamperini (Jack O’Connell) che, durante la seconda Guerra Mondiale, riesce a sopravvivere su una zattera in mare per 47 giorni, per poi essere catturato dalla Marina giapponese ed essere  mandato in un campo di prigionia.

Ci sono voluti diversi mesi per realizzare le riprese, iniziate ad ottobre dello scorso anno, soprattutto perché alcune delle scene più drammatiche sono state girate dalla Jolie in alto mare, a Moreton Bay in Australia, con Zamperini (O’Connell) ed i suoi compagni aviatori – Phil (Domhnall Gleeson) e Mac (Finn Wittrock) – alla deriva nel mezzo del Pacifico per diverse settimane.

Una dieta stretta, durata mesi, ha permesso agli attori di preparsi per il film. Nel cast ci sono anche Garrett Hedlund e John Magaro nelle vesti dei compagni prigionieri di guerra, mentre Alex Russell interpreta Pete, il fratello di Zamperini. La pellicola è tratta dal libro di Laura Hillenbrand.

Per Angelina Jolie Zamperini è un eroe. Lo ha dichiarato lei stessa affermando di averlo conosciuto perché era suo vicino di casa e le sarebbe stato accanto dopo un intervento chirurgico. La pellicola, come detto, è tratta dal testo di Laura Hillenbrand ovvero una biografia sulla vita dello sportivo. Pubblicato a novembre 2010, è arrivato in Italia grazie alla Mondadori con il titolo ‘Sono ancora un uomo’. Con “Unbroken” Angelina Jolie è alla sua seconda prova da regista dopo “In the land of blood and honey”: stando a quanto ha affermato in diverse occasioni i suoi maestri sono Michael Winterbottom, Robert De Niro e Clint Eastwood. 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 + = 17

Articoli simili in Cinema