Connect
To Top

Lady Gaga, a Milano forza e fascino di un’american italian girl

E’ fiera di avere origini legate al BelPaese.

Ama gli italiani perché sono tra i più creativi e artistici ed è orgogliosa di essere figlia di immigrati e di poter dire al mondo di avercela fatta. Lady Gaga lo ha ricordato più volte, a Milano, ai 10mila fans accorsi al Forum di Assago per assistere all’unica tappa del tour “Artrave: The Artpop Ball”.

Un rave party in piena regola con tanto di bar montato sul mega-palco e coriandoli sparati in aria di continuo. In platea, ad assistere alla sua performance, anche i genitori di Lady Gaga che lei ha voluto ringraziare raccontando anche dei suoi nonni che, partiti dall’Italia, in America hanno realizzato il sogno.

Uno show da “mille e una notte” come aveva annunciato e già dall’apertura è apparso chiaro quale sarebbe stato il tenore del concerto: ha, infatti, iniziato cantando “Artpop” in un abito alato con la palla di Jeff Koons al petto.

E non sono mancati nemmeno i momenti più maliziosi, quelli del cambio d’abito, con la Germanotta che, direttamente al lato del palco, si toglieva un abito per metterne un altro rimanendo in topless, seppur di schiena o di fianco, il più delle volte, con il seno coperto (si fa per dire) da due piccole stelle attaccate sopra.

Sono stati sette in totale i cambi di costume: dalla Venere di Botticelli, per omaggiare Donatella Versace, ai glitter e alle spalline sporgenti che l’hanno lanciata agli inizi di carriera per arrivare ai tentacoli a pois.

Non basta, Lady Gaga ha laccato le sue unghie con uno smalto in cui è stato sciolto l’oro a 24 carati che sarà lanciato da Selfridges durante il periodo natalizio alla modica somma di 50 sterline, circa 60 euro, a bottiglietta.

Eccole le unghie con foglia d’oro 24 carati sfoggiate dalla star

Uno show spettacolare carico di momenti emozionanti e ricchi di originalità con ballerini e band ad accompagnare Lady Gaga che ha regalato ai fans anche momenti più intimi suonando il pianoforte sulle note di “Dote”. Fin dagli esordi della sua carriera, la star ha sempre riservato un posto speciale al BelPaese perché lei stessa si è definita “una ragazza italoamericana che ha realizzato il suo sogno”.



Articoli simili in Musica