Connect
To Top

Angelina Jolie: “Non farò sempre l’attrice. Voglio fare la regista”

La diva ha ammesso di sentirsi più a suo agio dietro alla macchina da presa.

Angelina Jolie non farà per sempre l’attrice. Anzi, a quanto pare, in mente ha già ben pianificato il suo futuro in un ruolo diverso, quello di regista. A confermarlo è stata lei stessa alla rivista Du Jour durante un’intervista per promuovere il suo nuovo film Unbroken.

Insomma, la Jolie, che ha 39 anni, vorrebbe presto andare in “pensione” come attrice per concentrarsi sulla sua carriera in erba di film-maker. La diva ha spiegato che prevede “assolutamente” di trasferirsi definitivamente dietro alla macchina da presa e ha rivelato che non ama essere al centro dell’attenzione.

“Non sono mai stata a mio agio come attrice. Non ho mai amato stare davanti alla macchina da presa”  ha detto la Jolie. “Non avevo mai pensato che avrei potrei dirigere un film, ma spero di essere in grado di avere una carriera, perché io sono molto più felice in questo ruolo”.

La Jolie ha detto che il biopic su Cleopatra previsto per giugno potrebbe essere il suo ultimo ruolo come attrice. Alla BBC ha dichiarato: “Cosa potrei fare dopo un film del genere?” e a proposito del lavoro come regista la moglie di Brad Pitt ha detto al Sydney Morning Herald cosa ama di questa attività.

“Mi piace il fatto di seguire un progetto fino in fondo. Mi piace trascorrere due anni su qualcosa ed  essere spinta mentalmente a dover imparare tanto ed essere parte di ogni singolo aspetto di una produzione e se non sarò sicura che ci sarà un ruolo da interpretare che significa davvero qualcosa per me, vorrò spendere il mio tempo raccontando storie dietro alla macchina da presa”.


Articoli simili in Cinema