Connect
To Top

Masterchef 5: fuori Dario e Lucia, due “pesi massimi” della cucina

Il ventinovenne ragazzone ferrarese e la sindacalista bresciana sono costretti ad abbandonare il cooking show che entra nella concitata fase finale.

Nella cucina di ‘Masterchef 5’ è giunto il momento di regolare gli ultimi conti. Dopo l’eliminazione di Dario, tradito da un raviolo aperto che ha ucciso il gusto dei pregiati percebes che doveva lavorare e uno spietato pressure con furto, in cui Lucia deve inchinarsi alla supremazia del macellaio vicentino Lorenzo, rimangono solo in quattro.

C’erano una che si chiamava Alida e una Erika? I confessionali parlano da soli. Non uso quel linguaggio. Stiamo parlando di persone che non hanno mai cercato un rapporto decente, uno scambio leale e uno scontro sul campo del divertimento e della passione della cucina”. Dichiarazioni piccanti e piccate da parte di Lucia.

Alla domanda quasi retorica di Cracco sul futuro vincitore di Masterchef, la risposta di Lucia è “Alida è già scritto. Brava Alida!” Non si capisce esattamente fino a che punto sia una “iattura” verso la talentuosa ma spesso ansiosa e ansiogena ragazza torinese, fino a che altro pronostico di un epilogo che appare ormai quasi scontato, nonostante sia pensiero di molti che, nella cucina di un ristorante vero, Alida “non durerebbe un minuto”.

Abbiamo incontrato Dario e Lucia appena dopo che hanno perso il grembiule, ma di certo non la speranza di poter continuare, al di fuori di Masterchef, nel percorso culinario intrapreso, con l’umiltà di chi sa di non essere ancora uno chef professionista ma anche con la forza tratta da un’esperienza di cucina, e di vita, entusiasmante e molto soddisfacente per entrambi, nonostante “attacchi gratuiti e un atteggiamento non costruttivo” da parte di qualcuno non siano mancati.

Se volete sapere di più sul quinto e sesto classificato di Masterchef Italia 5, non vi resta che guardare il video che abbiamo realizzato.

Nicolò Canziani



Articoli simili in Interviste