Connect
To Top

Playboy: il sexy sogno delle Pin-up anni ’40-’50

Appena uscito in edicola, il numero di marzo di Playboy, con le sue atmosfere un po’ vintage, è un numero da collezionare.

Playboy esce con un numero davvero piccante a partire dal servizio di copertina firmato dal fotografo Davide Esposito che col suo obiettivo ha catturato l’essenza del Pin-up dream anni ’40-’50. Modella d’eccezione, nei panni di una sensualissima pin-up appunto, la splendida Bella Rouge con le sue curve mozzafiato “in the mood for love”.

Davanti all’obiettivo di Playboy si diverte a giocare e a provocare con le sue curve anche Elettra Lamborghini, “la Paris Hilton d’Italia”, rampolla della famiglia a capo di uno dei marchi d’auto più famosi nel mondo.

E sempre a proposito di bellezze “piccanti”, anche Marika Esposito, con la sua anima partenopea verace e conturbante, saprà solleticare (e non poco!) l’immaginario maschile. Una Marilyn Monroe moderna immortalata in fantastiche pose hot da Alex Aldegheri.

Fra le interviste di questo numero spiccano quelle al fresco Premio Oscar Leonardo DiCaprio, al nostro Nobel per la Letteratura Dario Fo, che in una conversazione senza filtri si scaglia contro la politica nostrana, eccezion fatta per Grillo e i suoi, a un’icona trasversale come Patty Pravo e al regista del film che è già destinato a diventare un cult: Lo chiamavano Jeeg Robot, firmato da Gabriele Mainetti che con questa sua opera prima si candida a entrare fra i cineasti più promettenti del nostro cinema.


Articoli simili in Personaggi