Connect
To Top

X Factor 2016, una giuria top. Rumors.it intervista Fedez, Alvaro Soler, Arisa, Manuel Agnelli

Prima puntata giovedì 15 settembre alle 21.15 su Sky Uno HD e il venerdì in chiaro su TV8.

X Factor 2016 ha rivoluzionato la sua squadra di giudici ed è pronto a stupire ancora. Fedez, Arisa, Alvaro Soler e Manuel Agnelli sono i quattro assi nella manica di Sky Uno HD per questa stagione del talent che si preannuncia ultra frizzante e adrenalinica.

Forse sono i giudici migliori di sempre, sembra una frase fatta, ma stavolta a guardare i loro curriculum, davvero X Factor schiera quattro grandi artisti della musica, diversi tra loro per orientamento artistico e stile di vita, ma accomunati da doti musicali non comuni.

Al timone di questa decima edizione ancora una volta Alessandro Cattelan che in un video proiettato ai giornalisti invitati al The Yard alla Darsena di Milano gioca con l’autoironia con una presentazione dal backstage del talent in cui si diverte a farsi beffe dei celebri effetti speciali “emozionali” delle presentazioni di X Factor: rallenty, effetti grafici e sonori d’impatto, primi piani e voci impostate.

Ma al di là del gioco c’è la voglia di fare sempre meglio e sempre di più. Dai primi assaggi degli aspiranti concorrenti possiamo dire che, incredibilmente, il livello artistico dei talenti che cercheranno di entrare in gara è ancora più alto degli altri anni e i generi musicali sono i più disparati, voci vissute, sound ricercati, personaggi iconici anche tra i giovanissimi.

Concorrenti da “pelle d’oca” come fanno notare Fedez e Alvaro Soler. Giudici concordi, come detto, nel cercare la grande qualità e la capacità di emozionare: Arisa, uno dei giudici più amati e vincitrice di due Festival di Sanremo, che torna “per dare qualcosa in più”, Fedez il primo rapper italiano a conquistare 26 dischi di platino riconfermatissimo alla sua terza edizione, Alvaro Soler, astro nascente spagnolo reduce dal successo de El mismo sol che si mette in gioco in Italia – “mi sembra il mio primo giorno di Erasmus” – scherza lui, e Manuel Agnelli leader degli Afterhours pronto a dare un’iniezione di rigore al quartetto senza dimenticare il suo sottile sarcasmo.

Quattro personalità, il meglio di diversi generi musicali, dal rap all’indie-rock, dal pop internazionale a quello italiano, nel segno dell’originalità, personalità e qualità che saranno messe al servizio del programma che è lo show più interattivo della tv italiana che ha fatto esplodere i social network posizionandosi più volte in trending topic mondiale, raccogliendo la scorsa edizione 2 milioni e mezzo di tweet complessivi.

Coloro che hanno superato le audizioni hanno avuto accesso al Bootcamp svoltosi a Milano, che ha proclamato i 24 semifinalisti che hanno preso parte alle Home Visit, l’ultimo scoglio da superare per ottenere un posto tra i 12 concorrenti di questa nuova edizione, divisi nelle consuete categorie Under Donne, Under Uomini,  Over 25 e Gruppi. Dopo le 6 puntate di selezioni la gara entrerà nel vivo nella nuovissima, e ancora più grande,  X Factor Arena, la tensostruttura allestita da questa edizione a Piazzale Cuoco a Milano.

Ecco le date da non dimenticare di X Factor 2016

Le Audizioni: 15 – 22 e 29 settembre su Sky Uno (e il venerdì in chiaro su TV8)

Bootcamp: 6 e 13 ottobre (e il venerdì in chiaro su TV8)

Home Visit: 20 ottobre (e il venerdì in chiaro su TV8)

X Factor 2015 – Live: In diretta dal 27 ottobre su Sky Uno HD

Filippo Piervittori



Articoli simili in Interviste