Connect
To Top

Divorzio Pitt-Jolie: Brad interrogato dai servizi sociali per possibili violenze sui figli

La separazione tra Brad Pitt e Angelina Jolie non è indolore.

Non ci sono solo le voci di un presunto tradimento (si parla di un flirt tra Brad Pitt e Marion Cotillard sul set del film Allied) e quelle dell’uso di droga. Ora per Brad Pitt arriva un’altra doccia fredda: è stato infatti interrogato dal County department of children and family services per verificare le ipotesi di violenza contro i figli.

La polizia ha tenuto a precisare che il divo non è però indagato e non sono state mosse per ora accuse formali a Brad Pitt, sebbene le attività di verifica dei servizi sociali per la tutela dell’infanzia starebbero lavorando ancora al caso.

Pitt e la Jolie hanno 6 figli tra naturali e adottivi: Maddox, 15 anni, Pax, 13, Zahara, 11, Shiloh, 10, Vivienne e Knox, 8. Le indagini sono partite dopo che il sito Tmz, che è stato il primo ad annunciare la separazione tra i due divi, aveva parlato di possibili “abusi fisici e verbali nei confronti dei bambini” da parte di Pitt come possibile causa di separazione tra i due divi.

In particolare era stato scritto che “Pitt avrebbe dato in escandescenza con imprecazioni, urla e gesti fisici contro uno dei figli”. La polizia ha fatto sapere che Brad si è mostrato pienamente collaborativo con l’inchiesta in corso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + 2 =

Articoli simili in Gossip