Connect
To Top

Tu si que vales: la vittoria di Edson D’Alessandro, il look sexy di Belen e chi non c’è piaciuto

Si chiude una stagione ricca di successi per il programma. Vince il cantante brasiliano e Belen si conferma regina dei look provocanti.

Edson D’Alessandro il talentuoso cantante brasiliano 18enne adottato da una famiglia italiana ce l’ha messa tutta. Tutta la forza, la capacità, la determinazione che aveva in corpo, con tanta voglia di riscatto. E alla fine è stato lui a trionfare e a far sua questa terza edizione italiana di “Tu si que vales”.

Belen Rodriguez su Instagram si è complimentato pubblicamente con Edson scrivendo: “Un vincitore che è riuscito con le sue proprie forze a fare breccia nel cuore di tutti gli italiani!!!! Complimenti Edson! Quando ci metti l’anima arriva sempre!!!!!”.

I dati di ascolto confermano il successo dello show con la finalissima che segna il record di ascolti stagionale con il 27.53% di share pari a 5 milioni 100 mila telespettatori aggiudicandosi ancora una volta la leadership del sabato sera e il miglior risultato delle 24 ore televisive.

Mediaset fa notare con un malcelato orgoglio che “Tu Si que Vales” Canale 5 si aggiudica prima e seconda serata e sono ben 29 i punti di differenza sul target commerciale 15-34 anni con il programma di Canale 5 che vola al 34,07% di share mentre Rai Uno si ferma al 5,50% di share.

E tra una performance e l’altra l’elemento che funziona è certamente il pool dei giudici sempre arguti e brillanti: Maria De Filippi,  Gerry Scotti, Rudy Zerbi e il neo entrato Teo Mammucari oltre alla figura di Mara Venier, perché Mara è sempre la zia Mara.

In un programma in cui la conduzione non è il cardine del format non si può certo dire che Belen Ridriguez, più che a parole, abbia comunicato con i fatti. Dopotutto è una showgirl e una modella e qualche look malizioso e pepato ha sicuramente allietato il pubblico maschile a casa.

Sebbene, durante la finalissima,  Belen con un décolleté vertiginoso e uno spacco “urlante” abbia rischiato di mettere in ombra persino il vincitore (ma questo non vuol essere una critica…) visto che sfoggiando un abbigliamenti così sexy in molti si saranno distratti…

 

Buona notte e grazie a tutti!!!!!!!!!! ❤️❤️❤️ @_roberto_fragata @cotrilspa @cristinaisacmua @lollomilano74_real @giuseppedicecca

Una foto pubblicata da María Belén Rodriguez (@belenrodriguezreal) in data:

Un po’ in ombra, con tutta franchezza, Simone Rugiati. Ormai è un po’ come il prezzemolo, viene messo dappertutto, non a caso lo troviamo anche come mentore a Selfie – le cose cambiano con Simona Ventura, ma ci sfugge un po’ come da chef sia passato a fare in tv cose molto lontane dal suo “core” professionale, visto che non è né particolarmente simpatico né così tanto spigliato da renderlo televisivamente irrinunciabile.

Felice Giancarlo Scheri, direttore Canale 5, ovviamente soddisfatto di quanto portato a casa da “Tu si que vales”: “Si è conclusa, con risultati strepitosi, un’altra grande stagione di “Tù Sì Que Vales”, programma divertente, entusiasmante, emozionante. Uno dei più grandi show della televisione italiana di questi ultimi tempi, uno spettacolo di livello internazionale…” dice Scheri.

Il direttore della rete ammiraglia di Mediaset si complimenta con il cast: “Straordinari sono i protagonisti: Maria De Filippi, Mara Venier, Gerry Scotti, Rudy Zerbi, Teo Mammucari, Belen Ridriguez e Simone Rugiati. Grazie a tutti e arrivederci al prossimo anno!”.


Articoli simili in Televisione