Connect
To Top

Monica Bellucci: “Io donna che ha tradito e che è stata tradita”

Monica Bellucci a cuore aperto sulla sua vita, il rapporto con le sue figlie e sull’amore

Monica Bellucci parla di se stessa forse come non aveva mai fatto. L’attrice icona della bellezza italiana che oggi ha 52 anni portati alla grandissima, intervistata a Parigi dal Corriere della Sera, ammette di essere una donna determinata e sicura, ingredienti che l’hanno sicuramente aiutata insieme alla sua bellezza non comune.

“Il segreto è sapere cosa vuoi. E io l’ho sempre saputo” e Monica lo spiega con una vignetta dei Peanuts: “L’altro ieri un’amica per telefono mi ha raccontato una striscia molto efficace di Charlie Brown. C’è lui che dice a Snoopy: ‘Un giorno moriremo’. E il cane replica: ‘Sì, ma non gli altri giorni’. Ecco, penso che la vita ci debba cogliere vivi, non già morti. E l’unico modo per tenere viva la vita è affrontarla con passione, perché ogni mattina dobbiamo avere voglia di alzarci, aprire la finestra e apprezzare il sole”.

Diva, donna, madre, la Bellucci ha due figlie, Deva e Léonie avute dall’ex marito Vincent Cassel: “È ovvio che le mie figlie sanno chi sono e che lavoro faccio. Ma spero di essere per loro una mamma e non un’immagine” dichiara la Bellucci.

E parlando della loro vita casalinga “comune” (o non comune… dipende dai punti di vista) spiega al Corriere della Sera: “Adoro andare a prenderle a scuola, accompagnarle la mattina, fare i compiti insieme, metterle a letto. A casa parliamo italiano, fuori francese, a Londra inglese, dipende dal contesto. Conoscono cinque lingue. Certo che cucino per loro! Sono le uniche a credere che io sia un’ottima cuoca”.

Non parla del suo ex marito dal quale ha divorziato 3 anni fa ma fa capire cosa pensa dell’amore, della fedeltà e della coppia spiegando che secondo la sua opinione è sempre difficile gestire il cuore, il desiderio e il rispetto: “Non sempre è facile conciliarli. E parlo da donna che ha tradito e che è stata tradita, da donna che ha amato, che è stata amata, ma che è anche stata usata come un trofeo”.

Nelle ultime settimane una scena di passione di Mozart in the Jungle con Gael García Bernal ha fatto scalpore: “Il corpo femminile a cinquant’anni non sfiorisce, è nel pieno della sua maturità. Rispetto al passato la nostra aspettativa di vita è enormemente cresciuta, nessuno si sognerebbe di definire vecchia una donna della mia età”.



Articoli simili in Gossip