Connect
To Top

Angelina Jolie e Brad Pitt: accordo sul divorzio raggiunto. Sarà fatto in forma privata

I due attori hanno deciso di utilizzare un giudice privato per chiudere le questioni relative al divorzio per il bene dei figli e della loro privacy.

Dopo le accuse di Angelina Jolie nei confronti di Brad Pitt sul presunto abuso di alcol e droghe, che ha portato Pitt a doversi sottoporre più volte a test antidroga come prescritto dai servizi sociali, pare che i due attori abbiano deciso di lavorare insieme per il bene della loro famiglia.

Pitt e la Jolie hanno rilasciato una dichiarazione congiunta affermando di aver raggiunto un accordo per gestire il loro divorzio in forma privata. Questo gli consentirà di evitare la divulgazione di futuri dettagli del loro divorzio utilizzando un giudice privato.

Secondo la dichiarazione anticipata da People le parti in causa e i loro consulenti avrebbero “firmato accordi per preservare il diritto alla privacy dei loro figli e della famiglia, mantenendo tutti i documenti del tribunale riservati e dando mandato ad un giudice privato di prendere decisioni legali necessarie per facilitare la risoluzione rapida di eventuali questioni in sospeso”.

La nota di Brad Pitt e Angelina Jolie conclude che “i due attori come genitori si impegnano ad agire come un fronte unito per effettuare il recupero e la riunificazione della famiglia”, sebbene tra i due divi il matrimonio si sia concluso.

Pitt e la Jolie che sono i genitori di Maddox, 15 anni, Pax, 13, Zahara, 11, Shiloh, 10, e i due gemelli Knox e Vivienne, 8 hanno ancora in essere un accordo di custodia temporanea volontario che permette a Pitt, supervisionato da un assistente sociale, di far visita ai bambini.



Articoli simili in Gossip