Connect
To Top

Sanremo: vallette vip con Anouchka Delon, Annabelle Belmondo, Dominik Garcia e Sistine Stallone

Ancora indiscrezioni sul terzo Festival di Sanremo targato Carlo Conti.

Un poker di donne, figlie e nipoti d’arte, che Carlo Conti ha scelto per il Festival di Sanremo. Questa è la novità che emerge da Sanremo. I loro nomi sono: Anouchka Delon, Annabelle Belmondo, Dominik Cristina García-Lorido e Sistine Stallone.

Lo scoop è di Chi di questa settimana. E in effetti, Carlo Conti proprio qualche tempo fa aveva detto in modo sibillino: “Le vallette di Sanremo 2017 potrebbero anche essere straniere, perché no? Ci sono nipoti di grandi attori che ho scoperto essere fantastiche! Chi? Dovete scoprirlo voi, ma senza andare troppo lontano, restate in Europa”.

Questo perché le prime a colpirlo furono proprio la figlia di Delon e la nipote di Belmondo. Poi, sull’onda di questa intuizione, la ricerca si è estesa fino ad arrivare a Hollywood, a casa di due attori che amano l’Italia come Andy Garcia e Sylvester Stallone. Non solo. Dopo una breve ma intensa trattativa salirà sul palco del Festival anche una bellezza italiana, Marica Pellegrinelli, moglie di Eros Ramazzotti. E fra gli ospiti ci sarà anche la pallavolista Valentina Diouf, di padre senegalese e madre italiana, idolo delle ragazzine.

Nell’ambito di questa operazione, in cui avranno un ruolo anche gli stilisti che hanno deciso di vestire queste ragazze, sono emersi altri nomi, come quello delle figlie di Kim Basinger, Johnny Depp e Nastassja Kinski. Ma, per il momento, sono sicure solo le quattro presenze che abbiamo citato.

Happy birthday dad! I love you!!��

Una foto pubblicata da SISTINE STALLONE (@sistinestallone) in data:

������ #mondaymorning

Una foto pubblicata da Annabelle (@annabelle.belmondo) in data:

My heart belongs to daddy ♥️

Una foto pubblicata da Anouchka Delon (@anouchkadelon) in data:

Sending you all Peace and Love �� From, The Garcia-Lorido girls Merry Christmas!! ✌��❤����������

Una foto pubblicata da Alessandra Garcia Lorido (@alessandragl) in data:



Articoli simili in Televisione