Connect
To Top

Michele Bravi a Sanremo: con “il Diario degli Errori” non sbaglia

Il 24 febbraio l’album “Anime di carta”. Ecco il video del singolo

Sono ore emozionanti e ricche di soddisfazioni queste per Michele Bravi che ha presentato sul Palco del Teatro Ariston di Sanremo il suo inedito “Il Diario degli errori” (scritto da Cheope, Federica Abbate e Giuseppe Anastasi), brano in gara nella sezione Big del 67° edizione del Festival della Canzone Italiana.

“Il Diario degli errori” ha ottenuto fin da subito ottimi consensi dal pubblico e dalla critica e si è insediato nella Top5 dei brani più scaricati da iTunes (quarto brano tra i sanremesi). “Il Diario degli errori” è contenuto nel nuovo disco di Michele Bravi “Anime di carta” in uscita il 24 febbraio per Universal Music e già al primo posto tra i dischi preordinati in digitale.

Dopo il successo riscosso da “I Hate Music” (2015), disco che ha debuttato direttamente alla posizione n° 3 della classifica ufficiale italiana degli album più venduti (rimanendo poi in top10 per ben tre settimane consecutive), questo nuovo progetto discografico è un disco generato da 3 anni di lavoro, un percorso lungo che ha portato alla creazione di un album introspettivo e di rinascita.

“Anime di Carta” rispecchia tutta la personalità di Michele, la sua voce – in questo disco – interpreta una consapevole scrittura pop d’autore, le cui coordinate sonore vengono spostate verso il sound internazionale, tra la tensione della musica elettronica e l’intimismo classico dell’ensemble d’archi.

Foto: Studio Cirasa

Foto: Studio Cirasa

Michele presenterà Anime di Carta dal vivo in due live, il 20 maggio al Fabrique di Milano e il 21 maggio al Viper Theatre di Firenze, anteprime dell’Anime di Carta Tour.

È da poco online su Vevo  anche il video del singolo “Il Diario degli errori”. La clip, per la regia di Trilathera, è stata girata nei pressi di Frosinone. Cielo azzurro, montagne innevate, spiagge, mari e panorami infiniti, sono tutti elementi che riescono a regalare alla canzone le immagini che merita. Un ragazzo che confida alle pagine del suo diario gli errori che ha commesso ma che sa di poter superare. La metafora è proprio quella delle pagine prima abbandonate lontano e poi bruciate.

Partirà infine il 24 febbraio un lungo Instore tour durante il quale Michele incontrerà i fan di tutta Italia. Partenza il 24/2 da Napoli, Marcianise, a seguire il 25/2 Latina e Roma, 26/2 Milano, 27/2 Padova e Marghera, 28/2 Firenze e Lucca, 1/3 Genova e Torino, 2/3 Cagliari, 5/3 Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 3 =

Articoli simili in Musica