Connect
To Top

Fabrizio Corona rimane in carcere. Lo ha deciso la Cassazione

Giudicato inammissibile il reclamo dell’ex paparazzo

Fabrizio Corona sperava di riacquistare la libertà invece per lui è un “nulla di fatto”. L’ex re dei paparazzi dovrà rimanere in carcere, questa la decisione della Corte di Cassazione che ha dichiarato “inammissibile” il suo reclamo contro la convalida della misura cautelare da parte del Tribunale del Riesame di Milano.

L’ordinanza era dello scorso 27 ottobre in seguito all’arresto di Corona che era in libertà vigilata. Le accuse che gli vengono addebitate sono di intestazione fittizia di beni, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte e violazione delle norme patrimoniali relative alle misure di prevenzione.

Silvia Provvedi: l’amore per Corona e le attenzioni per Carlos | Leggi

Come molti ricorderanno nel controsoffitto dell’appartamento di una sua stretta collaboratrice furono rivenuti 1,7 milioni di Euro in contanti e altri 900 mila Euro erano conservati in due cassette di sicurezza in una banca austriaca. Tutti soldi che secondo gli inquirenti sarebbero di Fabrizio Corona.

“Ciò che lega è più forte di ciò che divide”

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) in data:

Fabrizio Corona in carcere per l'”inusuale inclinazione a delinquere” | Leggi

Più esattamente questi soldi sarebbero il provento delle attività svolte da Corona con le tante serate a cui ha partecipato come special guest nel periodo di libertà provvisoria concessagli il 18 giugno 2015 dopo circa 2 anni e mezzo di cella.


Articoli simili in Gossip