Connect
To Top

Celebrity Masterchef: “Saranno anche VIP ma i piatti parleranno”

12 concorrenti famosi davanti ai fornelli… per vincere

E’ una nuova “declinazione” del cooking show culinario più amato della TV , il suo nome è Celebrity Masterchef, ovvero i vip ai fornelli davanti ai tre giudici Joe Bastianich, Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciulo (dopo l’addio di Carlo Cracco). Il programma va in onda su Sky Uno HD da questa settimana ogni giovedì alle 21.15.

12 personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo e del giornalismo, che hanno in comune la passione per la cucina e talento ai fornelli. Ognuno di loro ha una storia che lo lega alla cucina e alla propria tradizione culinaria, ma, come nella versione originale del format, dovranno dimostrare talento, creatività e molta tenacia per stupire la temutissima giuria.

Il cast di Celebrity MasterChef vedrà schierati nella celeberrima cucina della MasterClass: il cantante Alex Britti, l’astrologo Antonio Capitani, l’attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta, la presentatrice Roberta Capua, l’ex Iena e conduttrice tv Elena Di Cioccio, la protagonista della serie “I delitti del Barlume” Enrica Guidi, il giornalista, voce del tennis targato Sky Sport, prestato a “Edicola Fiore” Stefano Meloccaro, il campione mondiale di nuoto Filippo Magnini, la produttrice discografica e mattatrice dello “Xtra Factor” Mara Maionchi, il rapper Nesli, la speaker radiofonica e conduttrice Marisa Passera e l’attrice turca icona del regista Ferzan Özpetek Serra Yilmaz.

Le 12 celebrities si dovranno confrontare con le prove “classiche” di MasterChef – Mystery Box, Invention Test, il temutissimo Pressure Test e le prove in esterna – e dimostrare ai 3 giudici di possedere talento, creatività, tecnica, conoscenza degli ingredienti e delle tradizioni gastronomiche.

Masterchef 6: il vincitore Valerio rivela i suoi progetti per il futuro | LA VIDEO INTERVISTA

Cannavacciulo ci spiega: “E’ stata l’occasione per conoscere persone che magari non avrei mai potuto incontrare nella vita. Ho fatto anche delle amicizie. E poi devo dire che è un programma di cucina anche se ci sono personaggi famosi e i piatti parlano”.

Masterchef: Bruno Barbieri e l’offerta irrinunciabile per Valerio | LEGGI

Intervistato dal Fatto Quotidiano il suo collega Bastianich ammette invece: “Per me sono tutti sconosciuti. O quasi. Non essendo italiano, non vivendo nella cultura italiana sono tutti anonimi, non conosco neanche uno di loro. Forse solo la Cucinotta, per averla vista nel film Il postino”.

Carlo Cracco abbandona Masterchef. La reazione dei colleghi | LEGGI

Sull’abbandono di Carlo Cracco Bastianich conferma la sua posizione e taglia corto: “Morto un papa se ne fa un altro”. A noi aveva spiegato: “Possiamo benissimo stare anche in tre non è un problema”. Al Fatto Quotidiano aggiunge una definizione per giudice: “Bruno Barbieri a volte è troppo purista e mi fa incazzare, Antonino Cannavacciuolo parla napoletano e non si capisce un cazzo. Carlo Cracco è un presuntuoso”.

E anche su questo fatto le differenze tra giudici si vedono, visto che Cannavacciuolo, forse più di “cuore” proprio per il suo essere napoletano e non newyorkese ci aveva confidato: “Ancora non ci credo che Cracco se ne va. Spero che ci ripensi. E’ un amico oltre che un collega”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 70 = 73

Articoli simili in Televisione