Connect
To Top

Nuova Kia Picanto, la piccola diventa adulta

La compatta coreana alza il livello delle city car

Giovane, frizzante ed elegante. La terza generazione di Kia Picanto svela  tutto il suo valore proponendosi fin dal lancio come una delle compatte più interessanti del mercato. Un’auto di segmento A, una cittadina quindi, ma dotata di stile e tecnologia da segmento superiore. Un terza generazione che fa un importante passo avanti proponendo il concetto di vettura compatta  in modo ancora più innovativo e accattivante.

Lo stile della nuova Picanto è il risultato del lavoro congiunto del Centro Stile Kia di Namyang in Corea e di quello europeo con sede a Francoforte. L’obiettivo? Quello di ottenere un look ancora più dinamico e incisivo. Le dimensioni rimangono uguali alla precedente versione (3,595 mt), ma il passo allungato fino a 2.400 mm (aumentato di 15 mm) migliora l’abitabilità, mentre la riduzione dello sbalzo anteriore di 25 mm ha accresciuto la sensazione di “sportività”.  Se vogliamo parlare di design invece notiamo le linee decise che percorrono trasversalmente il frontale , dominato dalla caratteristica griglia tiger nose, comune ora a tutti i modelli della Casa, e i gruppi ottici avvolgenti, mentre le prese d’aria laterali e la griglia inferiore contribuiscono a sottolineare il nuovo “volto” di Picanto, favorendo altresì l’aerodinamica e i consumi che in questa versione sono scesi del 6% rispetto alla versione precedente. Gli interni possiamo definirli “premium” , comodi e  con una plancia elegante, ampia e ben rifinita, dominata dal grande schermo centrale da 7 pollici (in opzione su alcune versioni), collocato in modo da apparire “sospeso” nell’abitacolo, mentre tutti i comandi principali sono a portata di mano e a vista del guidatore.

Alfa Romeo: ecco il SUV che tutti gli alfisti aspettavano | GUARDA

Ma cosa offre nuova Picanto in termini di comfort e di sicurezza? Innanzitutto il grande schermo in  plancia è un vero e proprio centro multimediale; c’è il navigatore, la radio e il bluetooth per il telefono viva voce, i comandi per i file musicali da chiavetta Usb, la telecamera di retromarcia  e soprattutto la possibilità di interfacciare lo smatphone con il sistema così da avere sullo schermo tutte le funzioni del proprio apparato.

Citroen C3 ora a GPL | SCOPRI

Sotto il profilo sicurezza invece, oltre a sei airbag troviamo il VSM (Vehicle Stability Management) nel quale è integrata la funzione ESC che controlla la stabilità ed evita la perdita di controllo in curva e in frenata. Ma la vera chicca, raramente presente in questo segmento, è il sistema AEB di frenata automatica (disponibile in opzione su tuta la gamma) con funzione city e interurban che in città  consente l’arresto completo fino alla velocità di 80 km/h ma offre anche l’assistenza alla frenata disponibile sino a velocità massima.

Tre le possibilità di scelta per le motorizzazioni: il 1000 da 67 Cv, il 1200 da 84 Cv e il nuovo 1000 turbo da 100 Cv che andrà ad equipaggiare la versione Gt Line. Silenziosa, agile in città ma anche su strada, facile da guidare, e con una potenza adeguata al tipo di vettura la nuova Picanto non fa mai registrare consumi eccessivi, anzi, con una media di 5,5 litri per 100 Km. Tre le versioni che si differenziano per gli equipaggiamenti e le motorizzazioni, City, Active e Cool, a cui si aggiunge le grintosa Gt Line con prezzi  di listino che partono da 10.800 euro.

F.I. 



Articoli simili in Motori