Connect
To Top

Melanie Griffith: “Basta chirurgia plastica. Voglio riconoscermi”

La Griffith si è affidata ad un chirurgo per tornare “normale”

L’attrice americana Melanie Griffith non si piace. E’ pentita di essere ricorsa a vari interventi di chirurgia estetica e ora vuole correre ai ripari. A rivelarlo è lei stessa in un’intervista a Porter Magazine in cui dichiara di voler tornare indietro, per quanto possibile.

La diva ha 59 anni e non ha mai detto “no” a botox e correzioni estetiche per via chirurgica. Così dal chirurgo ci è andata ma, questa volta, per effettuare tutte le procedure del caso per rimuovere quanto apportato dai “ritocchini”: “Mi auguro di sembrare più normale ora” dice l’attrice.

Emma Watson senza molti veli in copertina| GUARDA

Spiega nel dettaglio la Griffith: “Sono andata da un dottore diverso per iniziare a tornare indietro rispetto a quello che il precedente dottore, una donna, mi aveva fatto”. Il motivo? Melanie rivela che le è capitato per strada di non essere riconosciuta da amici di vecchia data, per quanto la chirurgia aveva trasformato il suo volto.

Jennifer Lopez: weekend con la “suocera” | LEGGI

L’attrice ha avuto varie relazioni: nel 1976 sposò l’attore Don Johnson; dal 1982 al 1987 fu sposata con l’attore Steven Bauer; nel giugno 1989 risposò Johnson, ma nel maggio 1995 la coppia si separò definitivamente. Dal 14 maggio 1996 al giugno 2014 è stata sposata con l’attore spagnolo Antonio Banderas. Melanie ha tre figli: Alexander Bauer, Dakota Johnson e Stella Banderas. La diva a Porter Magazine dichiara di essere single in questo momento e spiega anche di essere diventata piuttosto riservata e un po’ prevenuta nei confronti degli uomini dopo la fine del suo ultimo matrimonio durato 18 anni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 2 =

Articoli simili in Gossip