Connect
To Top

Ligabue: intervento perfettamente riuscito alle corde vocali

Il suo manager dichiara: “Si è appena svegliato dall’anestesia”

Dieci giorni fa Luciano Ligabue ha annunciato lo stop ai suoi concerti del tour “Made in Italy Palasport 2017” spiegando: “Mi hanno diagnosticato la malattia professionale di chi canta. Devo fare un intervento che mi dicono essere abbastanza semplice che però richiede qualche mese di recupero per la piena funzionalità delle corde vocali. Insomma, morale: ovviamente io vengo da diciassette concerti fantastici in cui ho potuto vedere la gioia, l’entusiasmo, la passione di tutti quanti voi che c’eravate e adesso mi tocca spostare, fermare il tour…”.

Ligabue annuncia lo stop al suo tour | GUARDA

L’intervento per Luciano Ligabue si è reso necessario a causa del polipo intracordale che ha interessato la corda vocale sinistra dell’artista e che non gli permetteva più di cantare. Il 14 marzo 2017, dal palco del Madiolanum Forum (Assago) di Milano Ligabue aveva detto ai suoi fan: “Va beh ragazzi, parliamoci chiaro: sentite come son conciato con la voce. Sì, è così così. Purtroppo ho avuto una ricaduta e quindi si sente, faccio molta fatica a gestire proprio il cantato però non me la sentivo di far saltare il concerto all’ultimo”.

Hugh Jackman, sesto tumore: “Va tutto bene” | LEGGI

Ora arrivano news freschissime sullo stato di salute di Ligabue, a darle è Claudio Maioli, manager di Luciano che ha annunciato con un video messaggio sui social dell’artista la buona riuscita dell’operazione alle corde vocali di Ligabue: “Ciao a tutti da Lione. So quanto state aspettando notizie su Luciano e io sono qui per dirvi che si è appena svegliato dall’anestesia e l’operazione è perfettamente riuscita! Fra pochi giorni avrete notizie direttamente dalla sua voce. A tal proposito c’è una canzone del suo nuovo album che dice ‘Si trova sempre una ragione per brindare’, ecco oggi ancora di più! Alla salute sua e di tutti noi”.



Articoli simili in Musica