Connect
To Top

Design, art e arredamento al Cocktail Party dell’Hyper Room Milano

Indietro1 of 11

Special guest Valeria Marini, Joe T Vannelli, Giulia Regain, Vannelli Bros

In occasione della Design Week milanese si è svolto con grande successo l’esclusivo Design special cocktail party show di presentazione di Hyper Room, l’innovativo e dinamico show room multisettoriale che sorge nel pieno centro di Milano in Corso Venezia 6.

L’evento nato dall’idea della fondatrice e fashion designer Chiara Carradori ha avuto lo scopo di presentare in particolare le creazioni dei brand di Design Art e Arredamento che hanno già aderito al concept dello Show Room, facendolo conoscere come nuova realtà dinamica in grado di creare continue sinergie produttive, comunicative e distributive tra i diversi partner aderenti.

Nel corso del design show molte sono state le aziende e i Designer di altissimo livello che hanno proposto le loro innovative collezioni all’interno del prestigioso show room.

Dai bio camini in pelle e specchiere con acqua che scorre proposte dell’azienda anconetana Althon ai complementi d’arredo singolari di Obsydian Design, azienda specializzata nella realizzazione di oggetti preziosi di luxury design dal valore unico e inimitabile che nascono dalla sapien te lavorazione delle migliori e più rare pietre dure, sino alle originalissime creazioni di Braid Concept, Sandrini Green Architecture e Idee Verticali che con il suo innovativo sistema appositamente studiato per lo sviluppo di giardini verticali hanno insieme arredato l’antico cortile di Corso Venezia 6, in Hyper Room Milano non sono mancate le idee e soluzioni proposte da Bottega Intreccio,  scuola di formazione del nuovo distretto di alto artigianato nel maceratese aperta all’innovazione e a un designer ispirato, dove la forza dei prodotti nasce dalla grande tradizione del “savoir faire” artigianale e dalla voglia di comunicare la passione e l’arte dell’intreccio a mano.

L’azienda marchigiana TM ITALIA ha presentato invece l’evoluzione dei propri concept di cucina Miuccia e D90. La caleidoiscopica capacità sartoriale di declinare l’innovazione fino ad ottenere il perfetto custom fitting è il risultato di 50 anni di esperienza di TM Italia nella progettazione e realizzazione di esclusive cucine su misura.

Per quanto concerne le nuove tecnologie applicate al design i riflettori sono stati invece puntati sulle nuovissime creazioni dell’azienda Vittorio Martini 1866, officina specializzata nella produzione di strumenti di alta precisione per il disegno tecnico, calcolo e per l’ingegneria la quale presenterà in via del tutto esclusiva Il prezioso MAT4+, un sistema di scrittura innovativo ed unico al mondo, cult object della collezione Martini che renderà i propri utilizzatori ambasciatori del bello, mentre il progettista e designer Davide Montanaro ha  esposto le sue straordinarie lampade da parete, sospensione e appoggio in acciaio della collezione “Scales”.

Al fuori Salone di Hyper room Milano è stata presente anche l’azienda M3G con la nuovissima linea di stampanti professionali 3D che permettono di dar forma alla creatività stampando oggetti sia di grandi che di piccole dimensioni, dalle forme anche molto complesse, utilizzando materiali plastici altamente performanti.

Valeria Marini è stata grande protagonista dell’evento intervenendo a sostegno dell’importanza delle eccellenze del Design rigorosamente Made In Italy. Avvalendosi delle moderne tecnologie, la serata ha assunto il carattere di un vero e proprio show alla presenza di numerosi imprenditori, celebrities e personalità dello spettacolo tra cui la modella e showgirl Sara Salvi, Rosy Dilettuso, il pugile Alberto Lato e la modella Maylin Aguirre.

Special guest dj sono stati Joe T Vannelli, al secolo Giuseppe Troccoli, celebre dj, producer e conduttore radiofonico, con i figli Vannelli Bros che hanno curato una parte dell’esclusivo set dell’evento, accendendo l’anima di tutti i presenti, proponendo solo la migliore musica del momento.

Ad alternarsi alla consolle Special guest dj d’eccezione è stata anche la Fashion Luxury dj Giulia Regain che con la sua eccentrica energia ha travolto il pubblico coinvolgendolo in una dimensione onirica.

Durante lo special design show non è inoltre mancata l’occasione per assaporare prodotti di Food & Beverage di selezionatissime realtà d’eccellenza italiana tra cui i pregiati vini delle cantine Belisario, gli storici liquori di Varnelli, la pizza a lievitazione naturale di Pizza si, i salumi di Salumi Sadifa, CGM Surgelati e i prodotti dell’azienda Antonelli Silio.

In una prospettiva di crescita esponenziale Hyper Room nasce con l’intento di offrire alle aziende l’entrata in un luogo fisico e virtuale in cui l’originalità, la qualità e il made in Italy sono solo alcune delle prerogative indispensabili comuni ai prodotti di ogni partner e dove la sinergia collaborativa tra le diverse aziende operanti nei settori Fashion Food & Design costituisce il fondamento di un nuovo modo di operare, riducendo i costi di posizionamento, comunicazione e vendita sia Btb che Btc.

Il progetto di Hyper Room è dunque finalizzato a mettere in evidenza le eccellenze del Made In Italy, in particolar modo di quelle aziende top level che hanno saputo rinnovarsi e differenziarsi nei particolari, investendo in tecnologia e innovazione, attraverso la ricerca, la selezione, “il rigore” e l’assoluta qualità delle materie prime utilizzate.

Indietro1 of 11



Articoli simili in Lifestyle