Connect
To Top

Il Cheeky Exploits più sexy: Jaylene Cook nuda sul monte Taranaki

Indietro1 of 6

Lo scatto troppo provocante fa arrabbiare i maori

Una delle nuove tendenze di Instagram è quella di fotografarsi mostrando il proprio lato B quasi o completamente nudo immersi in panorami mozzafiato e natura incontaminata. Questo “stile” fotografico molto social e ancor più malizioso si chiama Cheeky Exploits, dal profilo Instagram che, appunto, ha iniziato a pubblicare foto di persone di schiena con il sedere in bella vista.

Giulia De Lellis: le sue foto più provocanti a Zanzibar | GUARDA

Ad aderire a questa moda del web è stata anche la modella e coniglietta di Playboy neozelandese Jaylene Cook, splendida 25enne che ha postato sul suo profilo Instagram una foto di lei in cima al monte Taranaki in Nuova Zelanda, in cui, diciamo così, ha voluto strafare, visto che non aveva davvero nulla addosso, se non scarpe, guanti e cappellino.

 

Who wants to ride the rapids! • w/ @thejoshshaw ❤ @teeny.bikini.australia

Un post condiviso da Jaylene Cook (@jaylenecook_) in data:

Met Gala: il selfie più originale, tutti i VIP in bagno | GUARDA

I 10mila “like” in 4 giorni sono destinati a salire rapidamente poiché di questa foto stanno parlando i media di mezzo mondo. Il motivo? Il fatto che quel monte è considerato sacro dal popolo dei maori, e dopo la sua pubblicazione alcuni studiosi della cultura maori hanno condannato l’immagine così provocante in un luogo simbolo della popolazione polinesiana. Il sindaco della cittadina più vicina al monte ha poi bollato le immagini come “una bravata irrispettosa e culturalmente insensibile”.

Irina Shayk: ecco com’è un mese dopo la gravidanza | GUARDA

A scattare la foto il fidanzato e fotografo Josh Shaw che ha supportato Jaylene in questa sfida di nudo ad alta quota. La Cook si difende e spiega: “Essere nudi è qualcosa di naturale e potente, non un motivo di offesa”. Scrive su Instagram la Playmate: “L’abbiamo fatto! E’ stata la cosa più difficile che abbia mai fatto! Sia mentalmente che fisicamente. Dopo 2 minuti nel parcheggio stavo già male ed ero pronta a tornare indietro. Ma è incredibile quello che puoi realizzare con l’incoraggiamento e il sostegno del tuo partner! Non avrei potuto farlo senza di te”.

Indietro1 of 6


Articoli simili in Personaggi