Connect
To Top

Nuova Zoe, elettrica in libertà

La compatta francese garantisce almeno 300 km di autonomia

Viaggiare con un’auto elettrica a zero emissioni con una autonomia più che soddisfacente oggi si può. Grazie alla nuova Zoe  l’ansia da ricarica, ovvero il pericolo di rimanere senza energia durante gli spostamenti quotidiani viene ampiamente superata da questa nuova versione della compatta francese che viene omologata per una autonomia di 400 Km nel ciclo Nedc il che si traduce in almeno 300 km di autonomia senza ricorrere ad una sosta alle  colonnine di ricarica.  Nell’utilizzo quotidiano Nuova Zoe  dimostra tutto il suo valore di auto elettrica dotata di una autonomia importante.

Il segreto di questa autonomia estesa sta tutto nella  nuova batteria Z.E. 40 che  integra 41 kWh di energia utili, pari ad una capacità di stoccaggio quasi doppia rispetto alla batteria da 22 kWh. I cicli di ricarica che intervengono durante le frenate e le decelerazioni incrementano poi in maniera importante l’autonomia, e con una guida attenta si può percorrere davvero tanta strada. Il suo terreno di caccia è certamente l’ambito urbano dove peraltro l’elettrica può percorrere senza limitazioni le zone Ztl , viaggiando tra le strette vie in perfetto silenzio e senza alcuna emissione, e   trovando punti di ricarica proprio nel centro storico. Se vogliamo però spingerci fuori porta nessun problema.

Nuova Zoe  sembra fatta per gli spostamenti a medio raggio. Su strada è piacevole da guidare.  Scattante nei sorpassi grazie alla risposta sempre pronta del motore elettrico, nuova Zoe  sembra fatta apposta per i percorsi sulle strade extra urbane dove scorre via veloce consumando davvero poca energia così da permetterci di percorrere distanze importanti senza avere l’assillo e se preferite l’ansia della ricarica. Anche dopo una giornata particolarmente intensa la nostra Zoe ha sempre una bella riserva di energia e il più delle volte una ricarica non è necessaria. Ma dove ci riforniamo di energia? le colonnine si stanno diffondendo rapidamente sia nelle grandi città che nei centri più piccoli, con l’enel che ovviamente la fa da padrone con una  rete di ricarica che si espande giorno dopo giorno.

 Nuova  Zoe alla prova dei fatti si è dimostrata così una vera auto da tutti i giorni, utilizzabile sia in ambito urbano che extra urbano, dotata di una autonomia decisamente importante che permette di coprire distanze extraurbane significative come ad esempio quella che separa Perugia da Roma senza alcun bisogno di fermarsi a metà strada per fare il pieno di energia.


Articoli simili in Motori