Connect
To Top

Massimo Giletti fa marcia indietro. Niente Mediaset, resta in Rai

Giletti non va a Mediaset e rimane fedele alla Rai

Dopo tanti rumors su un passaggio futuro a Mediaset, Massimo Giletti rilascia un’intervista in cui svela che rimarrà in Rai anche l’anno prossimo. “Per la prima volta in tanti anni ho parlato con un direttore generale che conosce la televisione. È prevalso l’attaccamento alla Rai” – dichiara nell’intervista rilasciata al quotidiano La Stampa.
Sull’incontro con il direttore generale Campo Dall’Orto, Giletti ha detto: “è stata la prima volta in tanti anni, io sono in Rai da 25, che ho parlato con un direttore generale che conosce la televisione”.

Orlando Bloom, una notte con lui può costare il posto di lavoro

Giletti assicura che non è una questione economica, perchè avrebbe guadagnato di più andando in Mediaset. Alla fine ha prevalso l’attaccamento alla Rai. Il conduttore de L’Arena vuole lavorare libero, e forte degli ascolti ottenuti nella stagione televisiva appena trascorsa, il giornalista si dice convinto di poter lavorare libero anche il prossimo anno: “con quegli ascolti lì, è difficile che non mi lascino lavorare”.

Ariana Grande, 22 morti al suo concerto per attacco terroristico: “Sono distrutta”

Inoltre Giletti apprezza la sua squadra di lavoro, stima i colleghi che vanno in giro a fare le inchieste ed il lavoro con il nuovo capoprogetto, Annamaria De Nittis, è ormai consolidato. Giletti resta in Rai ma potrebbe comunque dire addio allo spazio domenicale de L’Arena. 

“C’è stato un interesse importante di Mediaset nei miei confronti: è logico che chi fa ascolti interessi alla concorrenza. Ma io sono nato in Rai e ho deciso di restare qua. Ho un rapporto leale col direttore di RaiUno, Mauro Mazza. Con lui mi basta uno sguardo e una stretta di mano e deciderà lui il mio futuro su Rai. Per ora mi fa molto piacere essere definito il Santoro della domenica” spiega il conduttore.

Barbara D’Urso lite a Domenica Live | LEGGI

L’afflato quasi eroico con cui Giletti ha comunicato la sua intenzione di restare nel ventre di Mamma Rai stona, però, con quanto dichiarato da Mediaset qualche tempo fa. “Massimo Giletti è molto bravo e simpatico, ma Mediaset non ha alcun contatto in corso con lui. E soprattutto non sono previsti cambiamenti nella struttura della domenica pomeriggio di Canale 5, di cui l’azienda è soddisfatta sia dal punto di vista editoriale che sotto il profilo degli ascolti” si leggeva in una nota Mediaset, che ribadiva fiducia nella formula e nei conduttori di Domenica Cinque. Al di là di tutto Giletti resta un uomo Rai: quale spazio troverà l’azienda per il ‘Santoro della domenica’?

Il conduttore de “L’Arena” doveva trasferirsi  alla reti del Biscione per togliere una parte di Domenica Live a Barbara D’Urso, ma sembra proprio che il contenitore rimarrà in mano alla conduttrice: “Questa volta la trattativa tra Mediaset e Massimo Giletti c’è stata per davvero ma non si è conclusa con esito positivo – racconta  Giuseppe Candela per Dagospia – Nonostante l’interesse del Biscione il conduttore torinese non sarà alla conduzione della prima parte di Domenica Live (doppiata negli ascolti da L’Arena). Barbara D’Urso a Verissimo è stata chiara: “Vorrei rispondere a quegli stolti che ‘Arriva quello, arriva questo’, non è vero niente, Domenica Live è mia e lo rimarrà per sempre”. La Rai non rinuncerà dunque a Giletti che assicura ottimi ascolti alla domenica pomeriggio e in prima serata dove con alcuni speciali musicali ha battuto anche Maria De Filippi”.


Articoli simili in Televisione