Connect
To Top

Diversity Media Awards 2017: la serata che fa la differenza

Premio ai volti dello spettacolo sulle tematiche LGBTI

Lunedì 29 maggio 2017 i mondi dell’informazione, della società civile, dello spettacolo e dello sport si uniscono per “fare la differenza senza fare differenze” nella serata di gala con charity dinner all’UniCredit Pavilion di Milano in occasione dei Diversity Media Awards 2017, il primo riconoscimento europeo che premia i personaggi e i migliori contenuti media (tv, radio, web, cinema, pubblicità, stampa, tg) che nel 2016 hanno contribuito a una rappresentazione valorizzante delle persone e delle tematiche LGBTI.

La paura più grande di Alessia Marcuzzi | LEGGI

La serata, condotta da Fabio Canino e Carolina di Domenico e trasmessa su Real Time (Discovery Italia) mercoledì 7 giugno, alle ore 21.10, vede tra gli ospiti Lino Banfi, Ermal Meta, Paola Turci, Javier Zanetti, Malika Ayane, Roberto Vecchioni, Gino Strada, Ilaria Dallatana, Ilenia Lazzarin, Paolo Sassanelli, Debora Villa, Ivan Cotroneo, Syria, Pierpaolo Peroni, Luca Bottura, La Pina, Oscar Farinetti, Michelangelo Tommaso, Daniele Gattano, Antonio Ornano, Drusilla Foer, Carla Gozzi, Giacomo Mazzariol, Julian Hargreaves, oltre a numerosi contributi video, fra cui quello di Roberto Saviano; un prestigioso parterre per la premiazione del “personaggio dell’anno” fra Maria De Filippi, Jovanotti, Luciana Littizzetto, Roberto Mancini, J-AX, Rachele Bruni e i vincitori di tutte le altre categorie, che vedono fra i nominati Michele Bravi, Italia’s Got Talent, Zerocalcare, Un medico in famiglia, Gomorra, Un posto al sole, Perfetti sconosciuti, Uomini e donne, Pinocchio, Modern Family, Lateral e Lodovica Comello.

Alessandra Amoroso pronta per le nozze | LEGGI

L’evento, ideato dall’associazione no-profit Diversity presieduta da Francesca Vecchioni, è realizzato da YAM112003, che cura la produzione dell’evento, dello show e dello speciale televisivo. La direzione artistica è affidata a Fabio Canino, Gino & Michele e Nico Colonna. 

Bella Hadid, sensuali trasparenze a Cannes | GUARDA

Il ricavato della charity dinner, a cura di Eataly, di Piaceri d’Italia e della chef stellata Viviana Varese di Alice, così come quello dell’asta benefica, sosterrà l’associazione Diversity, i progetti e il lavoro di ricerca (Diversity Media Report) per l’anno 2017.


Articoli simili in Lifestyle