Connect
To Top

Baywatch torna nei cinema italiani e il sequel è già in cantiere

Pronto un piccante secondo film tratto dalla serie tv

Baywatch, nei cinema italiani dal 1° giugno, è il film dell’estate e i produttori ci credono a tal punto che hanno già pianificato un sequel e la trama di questo nuovo film sarebbe già pronta. A rivelare la cosa è stato il produttore Beau Flynn che intervistato da Variety ha spiegato: “Abbiamo già una storia fantastica. Riporteremo sullo schermo Shannon e Swift che hanno scritto la prima sceneggiatura, e so che Dwayne tornerà, so che anche Zac e tutte le ragazze accetteranno di fare ritorno” e la novità sarebbe il fatto che verrà ambientato in una location completamente diversa.

Il film al cinema in questi giorni si incentra sulla storia del bagnino Mitch Buchannon (Dwayne Johnson) e dei continui contrasti con una nuova recluta insolente (Zac Efron). Insieme scoprono un piano criminale che minaccia il futuro della baia.

Foto: Paramount

Per una generazione di appassionati di televisione, in tutto il mondo, il titolo Baywatch evoca immagini di sole, surf e bagnini statuari che corrono al rallentatore in attillati costumi da bagno rossi.  “Baywatch è la serie televisiva più riuscita di tutti i tempi”, afferma il produttore esecutivo e star Dwayne Johnson. “Quindi sono stato attratto dalla sfida di ripresentare questa amatissima istituzione a un nuovo pubblico che altrimenti sarebbe cresciuto senza”.

Andrea Lehotska, la disavventura della sexy modella | LEGGI

“È un divertente pezzo di cultura pop”, aggiunge il regista Seth Gordon. “In generale la gente già conosce lo scenario di base: David Hasselhoff, Pamela Anderson, e le corse al rallentatore sulla spiaggia, ma al di là di questo, sentivo di dover cogliere l’occasione per ridefinire il brand”.

Foto: Paramount

“La serie è stata pura evasione dalla realtà”, dice ancora il produttore Beau Flynn. “Perfetta per le persone di tutto il mondo per staccare dalla vita quotidiana ed essere trasportati in questo mondo di gente bellissima sulla spiaggia. L’idea del film è quella di enfatizzare questo concetto e, allo stesso tempo, far divertire.”

Izabel Goulart: lato B a sorpresa alla prima di Baywatch | GUARDA

La peculiarità del film è che non rinuncia ad essere molto malizioso. “Quando Dwayne e io cominciammo a parlare di Baywatch abbiamo fatto un patto che, senza meno, avremmo sfruttato il divieto ai minori fino al limite consentito per sorprendere le persone che ricordavano la serie TV”, afferma Flynn.

Foto: Paramount

Baywatch: il lato piccante del film | LEGGI

“Il ‘vietato ai minori’ è un grande paracadute per essere taglienti e irriverenti quanto si vuole, per cui ci siamo davvero lasciati andare con il linguaggio e la nudità, maschile e femminile. Siamo orgogliosi dei momenti osé che abbiamo escogitato riuscendo a rimanere sia nei limiti che dentro la storia”.

Foto: Paramount


Articoli simili in Cinema