Connect
To Top

Sarabanda torna dopo 20 anni. Enrico Papi: “Che emozione!”

Rinnovato e in prima serata lo show cult degli anni 90

Da martedì 13 giugno, a vent’anni dal suo esordio e dopo 1.757 puntate andate in onda, torna su Italia 1 “Sarabanda” con alla guida il conduttore che l’ha portato al successo nel 1997, Enrico Papi. Il quiz musicale più longevo della tv andrà in onda per tre serate speciali in prima serata. Protagonisti della trasmissione, prodotta da Endemol Shine Italy, saranno i  campioni storici del quiz che si troveranno a sfidare nuovi aspiranti campioni, alcuni dei quali, quando il programma era in onda, erano solo bambini.

La musica, che da sempre diverte ed emoziona, farà così da collante tra le diverse generazioni. Sigla del programma: Mooseca, il brano di Enrico Papi che sta spopolando sul web con milioni di visualizzazioni.

La nuova Sarabanda avrà sicuramente un sapore diverso e più attuale grazie anche all’apporto del mondo web e social.  “Sarabanda” in prime time, oltre al gioco musicale, cuore del programma, avrà anche momenti di spettacolo con l’orchestra SaraBand, i balletti, lo stesso Papi che si metterà in gioco in prima persona e “ospiti a sorpresa”, anche internazionali, in collegamento o in studio.

Papi: ecco il suo primo singolo musicale | LEGGI

 

SEEEEEEEEEEE IL 13 GIUGNO #20sarabanda #enricopapi #mooseca #italia1 @social_mediaset @italia1mediaset_

Un post condiviso da Enrico Papi (@enricopapiofficial) in data:

Il meccanismo del gioco vedrà in gara, in ogni puntata, 8 concorrenti: 4 campioni storici, che per la prima puntata saranno: Marco Manuelli “Coccinella”, Gabriele Sbattella “Uomo gatto”, David Guarnieri “Allegria” e Antonietta Palladino “Professora” e 4 nuovi aspiranti campioni. Velocità, memoria e un pizzico di strategia serviranno per superare i giochi, alcuni completamente nuovi, altri collaudati (l’Asta musicale, il Pentagramma, lo Spaccasecondo). Nel finale non mancherà l’iconico gioco del “7×30” che decreterà il campione della puntata, fino al super campione della finalissima.

I Fatti Vostri: chi sarà l’erede di Adriana Volpe | LEGGI

Intervistato da Tv Sorrisi e canzoni Enrico Papi spiega: “Provo una forte emozione e sento anche una grande responsabilità. Non voglio deludere un’intera generazione che con questo format è cresciuta, ma voglio proporre qualcosa di speciale e di contemporaneo a chi nel 1997 non mi conosceva come conduttore e magari invece oggi condivide le cose divertenti che pubblico sui social”.

Maddalena Corvaglia ritrova il sorriso dopo la separazione. Ecco come | LEGGI

Papi svela anche che lo studio sarà letteralmente imponente: “Ospita 400-500 persone del pubblico, l’orchestra SaraBand, il corpo di ballo… E per la prima volta, come a Sanremo, andremo in diretta e avremo la nostra radio, Radio 105, che trasmetterà la diretta radiofonica del programma”.



Articoli simili in Televisione