Connect
To Top

Daniel Day-Lewis, addio al cinema, si ritira a vita privata

L’attore esce di scena senza dare motivazioni

Daniel Day-Lewis, uno degli attori più importanti della sua generazione e non solo, considerato che ha vinto ben tre Oscar come miglior attore protagonista (impresa riuscita solo a lui), ci spiazza con una dichiarazione che non ci saremmo mai aspettati.

“Daniel Day-Lewis non lavorera piu’ come attore. E’ immensamente grato a tutti i suoi collaboratori e sostenitori. La sua e’ una decisione privata su cui lui o i suoi portavoce non rilasceranno ulteriori commenti”, questo è quanto ha annunciato la portavoce dell’attore Leslee Dart.

Paolo Sorrentino, mistero sul cast di The New Pope |LEGGI

 

#DanielDayLewis and #MartinScorsese 📸 Brigitte Lacombe (2003)

Un post condiviso da Daniel Day-Lewis (@danielbdaylewis) in data:

E’ una doccia fredda per tutti i suoi ammiratori che mai si sarebbero aspettati il ritiro dalle scene da parte di un attore ancora giovane e lanciatissimo con due oscar vinti negli ultimi 10 anni (per il Petroliere nel 2008 e Lincoln nel 2013, mentre il primo arrivò nel 1990 per il film Il mio piede sinistro).

Addio a Roger Moore, l’attore che fu 7 volte James Bond |LEGGI

Non si conoscono i motivi e l’attore non ne vuole assolutamente parlare, quindi possiamo fare solo delle generali supposizioni. Una crisi esistenziale? Un calo dell’interesse verso il suo lavoro che comunque gli ha dato immense soddisfazioni lungo la sua carriera?

 

#DanielDayLewis with his third Oscar #bestactor #movie Lincoln (2013) #director #StevenSpielberg #legend #history #oscars #theoscars

Un post condiviso da Daniel Day-Lewis (@danielbdaylewis) in data:

L’attore non è nuovo però a uscite simili. Già qualche anno fa aveva sbalordito tutti comunicando di interrompere la sua carriera artistica per ritirarsi a Firenze e fare l’apprendista calzolaio in una bottega. Trascorso quel periodo sarà poi Martin Scorsese a richiamarlo a Hollywood.

Tom Cruise rivela: “Top Gun 2 si farà” |LEGGI

Godiamoci quindi quello che sarà l’ultimo film di questo gigante della recitazione: “Phantom Thread” uscirà a dicembre, diretto da Paul Thomas Anderson, e Daniel Day-Lewis interpreterà uno stilista nella Londra degli anni Cinquanta.

Ruggero Biamonti

 


Articoli simili in Cinema