Connect
To Top

Fiorello interviene sul caso Giletti: “Ci dicano perchè?”

Lo showman contro la sospensione de L’Arena

Tiene ancora banco il caso Giletti, il presentatore ha visto cancellato il programma L’Arena, sua personalissima creatura che è riuscita nel tempo a superare il 20% di share. Non sono bastate le 12 puntate a tema musicale che gli sono state proposte dalla Rai a stemperare la delusione.

Ora è il momento di Fiorello a perorare la sua causa: “Oggi parliamo di un nostro amico che è stato epurato, esautorato. Qui leggiamo sul giornale che il caso Giletti arriva in Commissione di Vigilanza. Ma mi chiedo: come si può cancellare una trasmissione che faceva 4 milioni? Un programma che funzionava, con interviste importanti e che non guardava in faccia a nessuno?”.

Massimo Giletti a Domenica Live con Barbara D’Urso? |LEGGI

“Ricordo che Giletti si è scontrato con Berlusconi così come con Renzi. Ecco, noi ce lo chiediamo. E facciamo anche un appello al direttore generale della Rai Mario Orfeo” ha proseguito Fiorello, che ha anche sentito Giletti al telefono trovandolo “affranto, deluso, amareggiato”.

Massimo Giletti fa marcia indietro. Niente Mediaset, resta in Rai |LEGGI

Poi con un coup de théâtre lo ha fatto chiamare in diretta dal suo compare Stefano Meloccaro, ma il presentatore si è trincerato dicendo che non poteva dire niente. Fiorello ha quindi ripreso la parola cercando di sdrammatizzare con una delle sue travolgenti battute: “Non preoccuparti, parliamo noi. Leggiamo sul giornale che la Rai ti vuole mandare nei posti caldi del mondo a fare dei reportage. Che dici, ce la mandi una cartolina dalla Siria o dalla Corea del Sud? Naturalmente scherziamo. Ti abbraccio e ti voglio bene”.

 

Si lavora e si fatica per pancia e per la … linea..

Un post condiviso da Rosario Fiorello (@fiorello_rosario) in data:

Massimo Giletti, dopo la cancellazione dell’Arena potrebbe lasciare la Rai |LEGGI

E soltanto una delle manifestazioni di affetto e di stima che Massimo Giletti ha ricevuto dai suoi colleghi, un’altra arriva da Cristina Parodi, prossima conduttrice del domenicale della Rai, che si è detta “Felice di fare la domenica di Rai 1, ma dispiaciuta se non ci fosse Giletti”.

Ruggero Biamonti



Articoli simili in Televisione