Connect
To Top

La storia di Fiat alla Cesana Sestriere

Una mostra per festeggiare i 60 anni della 500

Dal 7 al 9 luglio sui tornanti delle montagne olimpiche si correrà la mitica Cesana-Sestriere. Intitolata alla memoria di Giovanni Agnelli – la “CE-SE”, come la chiamano nell’ambiente delle corse – nata nel 1961, e diventata uno dei più importanti appuntamenti dell’automobilismo sportivo e storico mondiale, valido per il Campionato Europeo e Campionato Italiano di velocità in salita per auto storiche. Un momento unico per gli appassionati di rivedere in gara le auto che hanno fatto la storia delle competizioni moderne, bolidi che ancora oggi esprimono prestazioni di rilievo contando solo sulla meccanica e sulla bravura dei piloti. La gara piemontese potrà contare quest’anno sulla presenza di  FCA Heritage, il dipartimento del Gruppo Fiat dedicato alla tutela e alla promozione del patrimonio storico dei marchi italiani di FCA, confermando il proprio interesse per questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell’auto moderna. Durante l’evento – dedicato quest’anno al marchio Fiat, nel sessantesimo anniversario della 500 – il pubblico potrà vedere da vicino alcuni esemplari storici della Casa torinese insieme alle ultimissime novità in produzione.

Una Cactus unica dal design inedito

In particolare, la protagonista dell’evento sarà la nuova Fiat 500 Anniversario, la serie speciale nata per celebrare il compleanno del mitico “cinquino” che festeggerà sessant’anni il 4 luglio, e ordinabile dal 29 giugno in tutte le concessionarie europee. Berlina o cabrio, la Fiat 500 contraddistinta dal logo “Anniversario” si caratterizza per il look anni Sessanta che richiama alcune peculiarità della vettura storica: dai colori Arancio Sicilia e Verde Riviera che si ispirano alle livree dell’intramontabile icona alle cromature sul cofano e sugli specchi, dai cerchi in lega da 16” vintage o con finitura diamantata che richiamano i raggi delle auto d’epoca ai nuovi sedili in tessuto a righe orizzontali in pieno stile “sixties”. Per ammirare invece la mostra dedicata alle Fiat storiche più interessanti La piazza del Municipio di Cesana ospiterà anche lo stand di FCA Heritage, in cui saranno presentati i servizi di restauro e certificazione offerti dal dipartimento di restauro della casa italiana.

F.I.


Articoli simili in Motori