Connect
To Top

Mazda 2, piccola e brillante

Al volante della compatta giapponese

Chiedetegli anche emozione e ve la darà. Mazda 2 è una compatta dal carattere sobrio ma anche “pepato” quando serve, soprattutto la versione benzina da 115 Cv  che abbina l’agilità alla sportività. Se nell’aspetto esterno appare compatta quando si sale a bordo tutto cambia. Di spazio ce n’è a sufficienza. Un posto di guida ergonomico con i comandi ben disposti e tutti a portata di mano, ed è facile trovare la giusta posizione, anche per le stature più alte. Mazda 2 trasmette subito quella sensazione di connubio perfetto uomo-macchina , “Jinba Ittai” che in giapponese rappresenta l’armonia tra cavallo e cavaliere, la stessa filosofia che ritroviamo nelle vetture del marchio giapponese.

La linea è gradevole e moderna, esaltata da quel rosso Mazda che in qualche modo identifica le nuove generazioni dei modelli Mazda (ma si possono scegliere anche altri colori). Al volante della Mazda 2 si apprezza la fluidità, l’agilità nel traffico ma anche sulle strade ricche di curve dove la guida diventa davvero divertente. Silenziosa e scattante la piccola 2 trasmette al guidatore una bella sensazione di sicurezza, e al tempo stesso permette una guida sportiva facile e intuitiva. Merito dell’equilibrio e della distribuzione dei pesi che sono uno dei punti di forza  del telaio con tecnologia skyactiv.

 

Cittadina dal look sportivo, scoprila qui

Mazda 2 si guida con facilità, e se abbiamo bisogno di potenza ci pensa il 4 cilindri in linea di 1500 cc che con i suoi 115 cavalli permette una velocità massima che sfiora i 200 Km/h ma soprattutto un’accelerazione brillante con un valore di 9,4 secondi da zero a 100 Km/h. E i consumi? Qualcuno potrebbe spaventarsi di fronte all’idea di rifornire un’auto a benzina con queste prestazioni, e invece pur adottando una guida briosa si rimane poco al di sotto dei 7 litri per 100 Km. Se invece si guida un po’ più tranquilli il consumo si attesta tra i 5,8 e i 6 litri per 100 Km, che non è affatto male.

Una compatta d’autore made in Italy

Parlando invece del comfort di bordo si apprezza la dotazione davvero completa, con lo schermo al centro della plancia dove sono raggruppate tutte le funzioni di bordo e gestibile grazie pratica manopola posta al centro del tunnel che ci permette di utilizzare con semplicità i comandi della radio, del telefono e del navigatore, ed è davvero comoda la piccola manopola del volume posta sempre al centro del tunnel.

tecnologia, sicurezza, e guidabilità hanno infine un costo e se ci si orienta su questa versione di Mazda 2, davvero completa negli equipaggiamenti, allestimento Exceed,  si spendono 18.700 euro, me se ci si vuole avvicinare al mondo Mazda 2 con una spesa minore si può scegliere il modello d’ingresso da 75 Cv ad un prezzo di listino di 14.050 euro.

Francesco Ippolito


Articoli simili in Motori