Connect
To Top

Carrie Fisher: la (cospicua) eredità va alla figlia Billie Lourd

I particolare del testamento svelati al pubblico

A qualche mese dalla morte di Carrie Fisher ecco che vengono pubblicati i particolari riguardanti la sua eredità. L’attrice, che ha interpretato il ruolo della Principessa Leila nel classico fantascientifico “Star Wars”, ha nominato come beneficiaria di tutto il suo patrimonio la sua unica figlia Billie Lourd, avuta con l’agente Bryan Lourd. La Fisher, morta il 27 dicembre 2016 a causa di un attacco cardiaco durante un volo tra Londra e Los Angeles, ha voluto fare un regalo alla piccola di casa, che non ha avuto vita facile visti i problemi di droga della madre.

Lady Diana e le sue confessioni segrete | SCOPRI

Foto: PrPhotos

Secondo le informazioni raccolte da People, Billie Lourd eredita diversi conti in banca, un’automobile Tesla S del 2016, una somma di denaro proveniente da un’assicurazione sulla vita, oltre a vari gioielli , opere d’arte e cimeli preziosi. La giovane attrice classe ’92, che vanta nel suo curriculum il ruolo di Chanel #3 nella commedia horror “Scream Queens”, dovrà gestire anche tutto ciò che riguarda i diritti di immagine e di proprietà intellettuale di Carrie Fisher, oltre ai ricavi provenienti dai libri scritti dalla madre.

Kate Middleton conquistata dallo stile italiano | GUARDA

Billie Lourd è quindi titolare delle proprietà di una madre che le ha reso la vita difficile. Dopo il successo avuto con il ruolo della Principessa Leila, infatti, Carrie Fisher ha iniziato ad avere problemi di dipendenza e di depressione, oltre che un disturbo bipolare. L’autopsia eseguita dopo la morte, attraverso la quale sono state scoperte nel corpo della donna sostanze stupefacenti come cocaina, eroina e ectasy, ha dimostrato come, nonostante i periodi passati a cercare di disintossicarsi, l’attrice non fosse mai riuscita realmente a vincere contro questa sua dipendenza.

Carrie Fisher, svelato il mistero della sua morte | LEGGI

La figlia della Fisher può ora dedicarsi pienamente alla sua carriera (sta girando delle scene di “American Horror Story 7”) e alla sua vita privata. Secondo alcune voci, infatti, Billie Lourd si sarebbe appena lasciata con Taylor Lautner, che ha conosciuto sul set della seconda stagione di “Scream Queens”. La relazione tra i due è durata solo sei mesi, durante i quali l’attore di Twilight non ha risparmiato tenere parole nei confronti della Lourd su Instagram: “Questa ragazza è una delle persone più forti e coraggiose che io abbia mai incontrato. Assolutamente bella dentro e fuori”.

Arianna Migliazza


Articoli simili in Gossip