Connect
To Top

Matteo Renzi: “Agnese mi rimproverò per l’aereo di Stato in vacanza”

L’ex premier si confessa e dà anticipazioni del suo nuovo libro

Matteo Renzi, ormai ex premier italiano, ha deciso di pubblicare il suo libro “Avanti”, in cui racconterà la sua vita nel mondo della politica e in particolare tutte le problematiche che ha dovuto affrontare mentre ricopriva il ruolo di Presidente del Consiglio. Non mancano però riferimenti alla moglie Agnese, alla quale il marito ha rivolto sempre parole amorevoli.

Matteo Salvini e il suo presunto tradimento | SCOPRI

In occasione dell’uscita di “Avanti”, Matteo Renzi ha rilasciato un’intervista al settimanale Chi, che pubblicherà in esclusiva alcune anticipazioni del libro del politico che più ha fatto parlare di sè negli ultimi anni in Italia, soprattutto. Non mancano le confessioni riguardo la moglie e in particolare ai loro litigi: “Quella volta che ho litigato con mia moglie Agnese che mi ha rimproverato perché ho preso l’aereo di Stato per andare a sciare”.

Elisa Isoardi sogna il matrimonio, ma con il politico? | LEGGI

Una personalità forte quella della moglie dell’ex premier, che è riuscita a supportare il marito durante i giorni trascorsi a capo del Governo. A Chi Renzi confessa: “Mia moglie Agnese è la mia forza. Nei mille giorni che ho trascorso al governo è stata una presenza costante e discreta, che mi ha accompagnato anche nelle fatiche, nelle tante difficoltà”.

Matteo Renzi continua: “Agnese c’è anche quando litighiamo. Per esempio, non mi perdona il fatto di aver preso l’aereo di Stato per andare a sciare ad Aosta, dove trascorro il primo capodanno da premier. Tutto perfettamente legittimo, anzi previsto dal protocollo di sicurezza. Ma dall’anno dopo le vacanze sulla neve si fanno partendo in macchina, “oppure te le fai da solo: perché io non voglio dover sopportare polemiche assurde per colpa tua “”.


Articoli simili in Gossip