Connect
To Top

Mika a Giffoni: “Non potrei mai condurre Sanremo e mai più talent”

Il cantante spiega perché non condurrebbe il Festival

Mika ha dimostrato in questi ultimi anni di essere un eccellente intrattenitore televisivo oltre che un cantante di grande talento. La sua esperienza prima a X Factor, poi con il suo programma Stasera Casa Mika, ha attestato le sue doti davanti alla telecamera.

Così, dopo l’ospitata al Festival di Sanremo 2017 di Carlo Conti negli ambienti della TV si è cominciato ad ipotizzare una conduzione targata Mika per la prossima edizione della kermesse Sanremese.

Ospite del Giffoni Film Festival, davanti a tanti ragazzi che ponevano domande Mika ha toccato anche questo argomento spiegando di non sentirsi adatto ad un ruolo così “delicato”.

Anna Tatangelo: bikini da urlo in vacanza. Ecco il suo segreto | GUARDA

“Sarebbe un enorme onore ma non lo farò. Non riesco a immaginare con le mie tempistiche come riuscirei a farlo. Io non sono un conduttore” ha detto l’artista.

Mika ha poi aggiunto: “Quello è un mestiere che altri fanno molto meglio di me, potrei farlo solo nel mio stile e richiederebbe tempo per prepararlo”. In effetti il modo di condurre di Mika è dal tutto peculiare e ha una buona dose di informalità che potrebbe conciliarsi poco con i tempi rigorosi del teatro Ariston.

Kate Middleton cambia look. Perché? | LEGGI 

Foto: Getty Images

Il cantante ha però confermato che a cavallo tra ottobre e novembre, su Rai2, arriverà la seconda edizione di Stasera Casa Mika a cui sta lavorando già da due mesi e si sta già registrando.

Su questo fronte ci sarà una novità: una minifiction all’interno dello show scritta da Ivan Cotroneo, che in futuro potrebbe diventare una sorta di spin-off del programma stesso. A Giffoni c’è spazio anche per una domanda sui talent show: “Ne rifaresti un altro come giudice?”. 

Prova costume: ecco le 10 celebrity che l’hanno superata e le loro diete | GUARDA

La riposta è netta: “No, non ne farei più uno in Italia, mi sono divertito un sacco e grazie a quell’esperienza ho cancellato le mie paranoie sulla tv. Ma ho già fatto il migliore talent che c’è in Italia, X factor”. 

 



Articoli simili in Televisione