Connect
To Top

Un medico in famiglia: la fiction con Nonno Libero vicina all’addio?

Una petizione lanciata su change.org fa temere il peggio

“Un medico in famiglia” è diventata la fiction italiana per eccellenza, in grado di catalizzare l’attenzione del pubblico come poche altre nella storia della tv. Il grandissimo succeso è sicuramente da attribuire ad un cast di primissimo piano, nel quale spiccano: Lino Banfi (Nonno Libero), Milena Vukotic (Nonna Enrica) e Giulio Scarpati (Lele Martini).

Cristina Chiabotto in bianco su Instagram | GUARDA

Potrebbe essere la fine di un’epoca. Per ogni edizione gli ascolti sono volati alle stelle, con picchi di 12 milioni di telespettatori e di oltre il 40% di share. L’ultima edizione, la decima, ha avuto un brusco calo di audience. A seguire le vicende dei Martini sono stati in appena 4 milioni lo scorso anno. Numeri che, soprattutto nella TV di oggi che soffre molto per la frammentazione dell’offerta, non sembravano così negativi. Tuttavia, pare non siano stati abbastanza alti da soddisfare le aspettative dei vertici Rai.

Chester Bennington: social scatenati | LEGGI

La notizia è arrivata tramite una petizione online sul sito change.org promossa dalla fanpage della fiction che afferma:
“Purtroppo la Rai ha deciso, di punto in bianco, di non produrre l’undicesima stagione di Un medico in famiglia, lasciando così tutti i fan della fiction a bocca asciutta. La notizia è stata confermata da alcuni attori del cast: Rosanna Banfi, Monica Vallerini, Fabrizio Giannini, Cristiana Vaccaro e Paolo Sassanelli. Chiediamo quindi un ripensamento, e di fare un finale per il ventennale della fiction, che dal 1998 appassiona tanti Italiani.”
La pagina Twitter di Rosanna Banfi, volto storico del personaggio di Tea, mostra un retweet dell’attrice che sostiene questa petizione, avvalorando l’ipotesi di una possibile chiusura.

Mickey Rourke e la sua battaglia persa contro la vecchiaia | GUARDA

Eppure nelle scorse settimane Lino Banfi aveva confermato, tramite un’intervista a “Tv Sorrisi e Canzoni” la realizzazione di un nuovo capitolo nella storia dei Martini: “Ci sarò anche io, posso assicurarlo: Nonno Libero sarà presente in 13 serate su 13. Per il ventennale vogliamo fare le cose in grande. E a gennaio si va sul set”.

Mattia Landoni


Articoli simili in Televisione