Connect
To Top

Miss Italia 2017, tra svolta social, tematiche etiche e cooking show

Indietro1 of 6

Si punta sul web, sul talento e su temi sociali

A  Milano conferenza stampa di presentazione di Miss Italia 2017, il concorso di bellezza italiano più famoso che avrà inizio il 9 settembre. Dopo il successo della scorsa edizione, è stato riconfermato Francesco Facchinetti alla conduzione, che sarà affiancato da una giuria di primo livello, composta da Christian De Sica, Gabriel Garko, Manuela Arcuri, Francesca Chillemi e Nino Frassica. 

Accanto alla giuria tradizionale, ci sarà quella social, che valuterà le aspiranti miss dal punto di vista web. Protagonisti di questa giuria i famosi Pantellas, che porteranno al programma una ventata di freschezza. Come è stato detto infatti durante la conferenza stampa, quest’anno più dell’anno scorso i social saranno uno degli strumenti su cui il programma punterà. Lo stesso Facchinetti ha dichiarato: “Voler cambiare le cose non è molto semplice. Invece l’anno scorso ci siamo divertiti tantissimo. Abbiamo inserito delle cose che quest’anno cercheremo di fare ancora meglio”.

Miss Italia: ecco i 30 nomi delle finaliste | LEGGI

Oltre al web, Patrizia Mirigliani ha rivelato che ora più che mai è fondamentale utilizzare Miss Italia per dare spazio anche a temi etici, in particolare la protezione delle donne, della bellezza e dell’ambiente. La “Mamma” del programma ha infatti dichiarato che proprio durante la puntata del 9 settembre sarà presente sul palcoscenico Gessica Notaro, Miss Romagna 2007 sfregiata in volto dal fidanzato, che si cimenterà nel canto e parlerà in favore delle donne. Sempre per rimanere in tema etico, la Mirigliani ha voluto rivelare che quest’anno gli abiti delle tre miss finaliste saranno ecologici. 

Federica Calemme, dalla strage di Barcellona a Miss Italia 2017 | SCOPRI

Tra le concorrenti ci saranno anche due miss curvy, che Francesco Facchinetti preferisce però non far rientrare in questa categoria. “Abbiamo portato le curvy definendole curvy, ma perché definirle ancora così? Sono donne, non bisogna inserirle in una categoria. Per me una donna bella è quando in armonia con se stessa”, ha infatti sostenuto il presentatore di Miss Italia 2017. Patrizia Mirigliani ha voluto spendere qualche parola anche a favore delle aspiranti miss di provenienza non italiana: “Noi abbiamo ragazze che non sono italiane, ma per noi sono italiane. Mi dispiace per le critiche. Noi abbiamo avuto Denny Mendez, quindi non è un fatto sconvolgente ma very normal, come sono very normal le nostre miss”.

Gabriel Garko ingoia un boccone amaro: Christian De Sica a Miss Italia | SCOPRI

La 78esima edizione di Miss Italia avrà anche un “lato talent”. Proprio come ha sostenuto Francesco Facchinetti, infatti, “in questa edizione si cercherà di andare oltre la bellezza”. Le aspiranti miss, quasi tutte ballerine, assumeranno infatti il ruolo di showgirl già nella sigla iniziale del programma, in cui dovranno danzare e cantare su un brano ispirato agli anni ’50 e a La la Land. Oltre alle doti artistiche, le 30 finaliste daranno sfoggio anche delle loro capacità in cucina, grazie a Miss Italia Chef, una striscia quotidiana in tre puntate in cui lo chef Rugiati sarà l’ospite speciale.

Arianna Migliazza, Mattia Landoni

Foto: Mattia Landoni/Rumors.it

Indietro1 of 6



Articoli simili in Televisione