x

x

Caso Morgan, telenovela infinita. Carlucci: “Perchè l’ho invitato”

E la De Filippi lancia una frecciata per la finale di Ballando Il caso Morgan si sta trasformando in una telenovela infinita, ma non estenuante, anzi, siamo piuttosto divertiti da questa querelle mediatica che coinvolge i “pezzi grossi” del sabato sera televisivo, convinti come siamo che è difficile tenere calmo uno tutto genio e sregolatezza come […]

di Ruggero Biamonti | 27 Aprile 2017

E la De Filippi lancia una frecciata per la finale di Ballando

Il caso Morgan si sta trasformando in una telenovela infinita, ma non estenuante, anzi, siamo piuttosto divertiti da questa querelle mediatica che coinvolge i “pezzi grossi” del sabato sera televisivo, convinti come siamo che è difficile tenere calmo uno tutto genio e sregolatezza come lui.

Oggi aggiungiamo un tassello in più alla questione relativa alla partecipazione a “Ballando” del musicista. E’ stato invitato per fare uno sgarbo alla concorrenza, come dicono i maligni? Ma quando mai, Milly Carlucci ci tiene a precisare che: “Se ho invitato Morgan per fare uno sgarbo alla De Filippi? No, è andata diversamente… Morgan è un personaggio interessante e originale, che ha già partecipato al nostro programma ed è assolutamente perfetto per come abbiamo voluto riscrivere Ballando, modernizzandolo alla dodicesima edizione”.

Lo smacco di Morgan ad “Amici” |LEGGI

A questo punto non si è fatta attendere l’altra signora della televisione, Maria De Filippi, che entra nella polemica ricordando in un’intervista al “Fatto Quotidiano” che il cantautore ha “lasciato Amici senza nemmeno dirmi ciao, senza salutare i ragazzi e nessun altro”.

 

In diretta dall’auditorium Rai del Foro Italico, Morgan stasera ospite speciale di @ballandoconlestelle

Un post condiviso da Marco Morgan Castoldi (@inartemorgan) in data:

E aggiunge: “Quando dico che è stato un mio fallimento, lo dico perché secondo me Morgan in un talent potrebbe dare moltissimo, ma nel ruolo di direttore artistico non è andata così quindi sì, è stato un fallimento per tutti e due. Per me perché non sono riuscita a fare emergere le chiavi secondo me più importanti di Marco, per lui perché sono sicura che sia dispiaciuto quanto me”.

Morgan, torno ad “Amici” se… |LEGGI

Peccato per come è andata, anche perchè a Maria Morgan è piaciuto fin dalla prima volta che lo ha incontrato, grazie ad una cena organizzata da Rudy Zerbi: “Mi piaceva il suo modo di ragionare. Abbiamo parlato di tante cose e la mattina dopo lo chiamo chiedendogli di rivederci e lo inserisco nel serale dandogli il ruolo secondo me più giusto per lui, una sorta di giudice che poteva dire la sua sulle canzoni che cantavano i ragazzi o dare delle prove speciali. Finisce l’esperienza con soddisfazione di entrambi e a giugno lui mi chiede di fare il direttore artistico. Alla fine dico sì”.

Maurizio Costanzo: “Non ero convinto di Morgan ” | LEGGI

Nessun rimpianto, è una scelta che la De Filippi farebbe ancora “mille volte” e nessun rancore per la sua partecipazione al programma Rai: “Quando l’ho saputo ho pensato: meglio così, perché lavora. E penso che per lui sia importante”. Però al posto di Milly Carlucci non lo avrebbe invitato: “Avrei aspettato un’occasione diversa e non avrei neanche giocato sull’equivoco della ‘verità’.”

La stoccata la riserva però per la serata finale “Io penso – sostiene la De Filippi – che debba vincere “Ballando”, visto che è la finale. Così magari Milly è felice. Anzi no, visto che lei i dati non li guarda. Pensavo vincesse già con la semifinale, ma non è accaduto. Sono certa che accadrà con la finale”.

Ruggero Biamonti