x

x

Royal Family: la Regina Elisabetta fa la prima videochiamata

La settimana dei badanti inizia lunedì 8 giugno e la Regina li incontra in teleconferenza La sovrana britannica di 94 anni e sua figlia, la Principessa Anna, hanno parlato con un gruppo di badanti in occasione della Carers Week,  lo riporta un post dell’account ufficiale della famiglia reale su Twitter di giovedì. L’iniziativa è stata […]

di Redazione di Rumors.it | 12 Giugno 2020
Elisabetta II Foto: PrPhotos

La settimana dei badanti inizia lunedì 8 giugno e la Regina li incontra in teleconferenza

La sovrana britannica di 94 anni e sua figlia, la Principessa Anna, hanno parlato con un gruppo di badanti in occasione della Carers Week,  lo riporta un post dell’account ufficiale della famiglia reale su Twitter di giovedì. L’iniziativa è stata ideata per sensibilizzare l’opinione pubblica sui sette milioni di badanti non pagati che si prendono cura di familiari o amici malati, fragili o disabili.

La telefonata ha avuto luogo il 4 giugno e ha coinvolto diversi badanti. La Regina si è unita alla chiamata dal Castello di Windsor, dove ha trascorso un periodo di isolamento. Una fonte ha raccontato che Elisabetta è stata sulla chiamata nella piattaforma Webex per circa 20 minuti, il tema della conversazione riguardava il modo in cui i badanti sono stati colpiti dal coronavirus.

Il principe Filippo compie 99 anni: nuovo scatto accanto alla Regina | GUARDA

Compleanno virtuale con la Royal Family per la regina Elisabetta

Foto: Ampas

Principe Harry: la solitudine lo fa riavvicinare al fratello | LEGGI

Nonostante l’innovazione degli strumenti utilizzati,  la tradizione è stata osservata anche nella videochiamata. Il galateo prevede che il monarca sia l’ultimo ad arrivare e il primo a lasciare gli impegni reali. La Regina ha interagito con gli operatori chiedendogli come abbiano gestito l’emergenza covid19. Considerato che anche in Regno Unito le RSA hanno denunciato un cospicuo numero di decessi.

Non deve stupire l’atteggiamento della monarca da sempre al passo con l’evoluzione tecnologica. La sua  incoronazione avvenuta il 2 giugno 1953 nell’Abbazia di Westminster fu la prima ad essere ripresa in televisione. Il gesto, molto rivoluzionario per i tempi, non trovò l’appoggio dell’allora Primo Ministro Winston Churchill. Ma grazie all’indole lungimirante e alla caparbietà di Filippo, che secondo molti fu l’autore dell’idea, l’impresa fu realizzata. 

Coronavirus: Il Principe Filippo e l’accorato messaggio alla nazione | SCOPRI

E’ risaputo che il Duca di Edimburgo, da due giorni novantanovenne, sia molto interessato alla ricerca scientifica e tecnologica. Per quanto riguarda il settore dell’assistenza sanitaria e infrastrutturale ad aprile si era pronunciato per ringraziare pubblicamente tutti gli uomini e le donne inglesi che lavoravano nell’ambito ospedaliero, i quali stavano contribuendo a mandare avanti il Paese con il loro operato.