x

x

Addio a Franco Bolelli: è morto il filosofo e scrittore

Con Jovanotti aveva scritto Viva Tutto! È morto Franco Bolelli: lo scrittore e saggista milanese si è spento all’età di settant’anni nella notte fra il 4 e il 5 ottobre dopo una lunga malattia. A comunicarlo, la moglie Manuela Mantegazza con un post su Facebook molto toccante. “Franco se ne è andato stanotte” – è […]

di Staff | 5 Ottobre 2020
Fonte: Instagram

Con Jovanotti aveva scritto Viva Tutto!

È morto Franco Bolelli: lo scrittore e saggista milanese si è spento all’età di settant’anni nella notte fra il 4 e il 5 ottobre dopo una lunga malattia. A comunicarlo, la moglie Manuela Mantegazza con un post su Facebook molto toccante. “Franco se ne è andato stanotte” – è così che Manuela introduce il suo post. Nella foto postata su Facebook, un Franco debole, ma sorridente e una moglie che lo tiene stretto come a non volerlo mai lasciare.

“La vita sembra scivolare bonaria tra le pieghe del tempo, crediamo di poter cancellare i dolori con un bacio, guarire le ferite con una carezza, asciugare le lacrime con un abbraccio. Le luci e le ombre sembrano tutte al loro posto, i progetti stanno lì, i sogni sono dietro la prossima curva, i pensieri e le idee tengono insieme il tuo mondo e lo colorano, poi, all’improvviso, uno squarcio cancella quell’equilibrio fragile e il paesaggio diventa livido e angosciante, ma c’è qualcosa dentro di noi che sentiamo vivere al di là del tempo, al di là di ogni limite” – scrive Manuela.

Lutto per Gabriel Garko: morto il cavallo Othello|LEGGI

 

Franco se ne è andato stanotte.

La vita sembra scivolare bonaria tra le pieghe del tempo, crediamo di poter cancellare…

Pubblicato da Manuela Mantegazza su Domenica 4 ottobre 2020

John Lennon, parla il suo assassino: “Meritavo la pena di morte”|LEGGI

Deceduto Franco Bolelli: l’addio della moglie sui social

“Stanotte prima che se ne andasse per sempre dal mio abbraccio gli ho detto: ‘Aspettami’ e lui ha fatto sì con la testa” – così ha concluso il post la moglie Manuela, con delle parole molto toccanti. Alcuni “fans” rispondono con dei commenti che possano provare a dare un po’ di conforto alla vedova Bolelli: “Da moglie innamorata ti abbraccio forte forte. Da amica ti ringrazio per averlo reso felice. Che questo viaggio privo di tempo sia Luce dolcissima, avvolgente, soave, come il tuo sorriso. Arrivederci caro Franco”.

Uno scrittore incontenibile e controcorrente, che dimostrava un amore verso il genere umano senza limiti. Tanto da chiedersi, ogni tanto, come facesse a contenerlo. Lo scrittore, nel 2010, aveva scritto il libro Viva Tutto! insieme a Lorenzo Jovanotti, di cui si parlò nel periodo di lockdown. Un libro di grande successo. Un libro che non sta dentro a nessuno schema, che abbraccia qualsiasi genere esistente e “che nessuno definirà mai minimalista”. Sui social, il cantante al momento non si è ancora espresso sulla scomparsa dell’amico scrittore.

Buon compleanno Jovanotti!|LEGGI

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Franco se ne è andato stanotte. La vita sembra scivolare bonaria tra le pieghe del tempo, crediamo di poter cancellare i dolori con un bacio, guarire le ferite con una carezza, asciugare le lacrime con un abbraccio. Le luci e le ombre sembrano tutte al loro posto, i progetti stanno lì, i sogni sono dietro la prossima curva, i pensieri e le idee tengono insieme il tuo mondo e lo colorano, poi, all’improvviso, uno squarcio cancella quell’equilibrio fragile e il paesaggio diventa livido e angosciante, ma c’è qualcosa dentro di noi che sentiamo vivere al di là del tempo, al di là di ogni limite. Stanotte prima che se ne andasse per sempre dal mio abbraccio gli ho detto: “aspettami” e lui ha fatto sì con la testa. .

Un post condiviso da Manuela Mantegazza (@manuelamantegazza) in data: