x

x

Morgan distrutto per la morte di Battiato: “Ho il cuore spezzato, sono disperato”

Il cantautore milanese, amico di lunga data del maestro della musica italiana, ha pubblicato sul suo profilo Instagram uno struggente messaggio

di Redazione Rumors.it | 19 Maggio 2021
Foto: Rumors.it

Ieri, martedì 18 maggio, ci ha lasciati uno dei più gradi maestri della musica italiana, Franco Battiato: il cantautore era da tempo malato e la conferma della sua morte è stata data direttamente dalla sua famiglia che ha fatto sapere che le esequie si terranno in forma strettamente privata. Il maestro si era allontanato dalle scene musicali nel 2017 quando un incidente domestico lo costrinse ad interrompere i suoi concerti per una frattura al femore e al bacino: da quel giorno Franco non era più apparso in pubblico sebbene fosse rimasto attivo sui social.

Su Twitter Battiato è subito entrato in tendenza e a voler ringraziare per l’ultima volta in maestro sono stati in tanti: da Vladimir Luxuria a Simona Ventura passando per il mondo della politica con Matteo Renzi, Enrico Letta, Giuseppe Conte…A dirsi distrutto dalla notizia e con il cuore a pezzi è invece Marco Castoldi, in arte Morgan, che ha pubblicato su Instagram uno struggente e commovente messaggio: “Non avrei mai voluto arrivasse questo momento, mi fa male pensare alla sua bontà alla sua ironia. Battiato era uno degli ultimi veri uomini di cultura in questa Italia mediocre e spenta”.

E’ morto Franco Battiato, lutto per la musica: sul web lo omaggiano così LEGGI

Paura per Nick Jonas: in ospedale dopo incidente sul set |LEGGI

“Finché è stato al mondo potevo dire che c’era qualcuno che mi capiva. Adesso […] siamo alla deriva, abbiamo quasi esclusivamente cattivi esempi di egoismo utilitarismo e ignoranza. Ecco, Battiato era il contrario esatto: un leader sensibile, generoso e colto. Mi ha sempre chiamato Morganetto. Pace all’anima sua. Sono triste, incazzato, affranto, malinconico, piangente, nostalgico e desolato, ho il cuore spezzato e sono disperso”, ha concluso il cantante che aveva conosciuto Franco Battiato al concerto del Primo Maggio del 1995. Il maestro appena scomparso apprezzava infatti i Bluvertigo e li volle conoscere, da lì in poi Morgan e Battiato sono diventati grandi amici.

Michael Caine cambia vita: Ho deciso di vivere un pò più a lungo |LEGGI

Morgan Battiato: il cantante distrutto per la sua scomparsa

Quella tra Morgan e Battiato era un’amicizia pura, lontana da interessi economici o utilitari: “Era una collaborazione spontanea non commerciale. Ci divertivamo a fare musica. Non gli chiesi mai un featuring, non mi sentivo sul suo stesso piano, mi sembrava offensivo. Le giornate passate con lui e Manlio Sgalambro sono stati i momenti più importanti della mia vita culturale, conversazioni profonde ma anche cazzeggio. Rimpiango tutta la seconda metà degli anni ’90 perché so che non ritorneranno più”, ha dichiarato il cantautore al quotidiano Corriere della Sera.