fbpx
Connect
To Top

Isola dei Famosi 2018, Henger risponde a Monte

“Dire la verità non è un reato”

Domani a Verissimo non solo Francesco Monte, ma anche Eva Henger, pronta a tornare sul discorso ‘Canna gate’. L’ex porno star è stata molto criticata dopo le accuse all’ex naufrago relative alla droga, tanto che a Silvia Toffanin, che le chiede se nei giudizi espressi dalla gente centri un certo pregiudizio nei suoi confronti, risponde: “Certo che c’entra il mio passato. Ci sono pregiudizi nei miei confronti”.

Eva Henger racconta la sua verità sulla vicenda Monte e l’uso di sostanze illecite nella villa in Honduras prima della partenza de “L’Isola dei Famosi”. Eva afferma: “Dire la verità, può essere con una tempistica sbagliata, non è un reato. Fumare canne e mettere in pericolo le altre persone lo è”.

 

Monte a Verissimo: “Nego tutto” |SCOPRI

Foto: Ufficio stampa

Domenica In: via le sorelle Parodi, chi sarà la sostituta? |SCOPRI

Il problema dell’uso di marijuana non è nuovo per Eva e durante l’intervista si sofferma sul racconto di quanto accaduto con suo figlio Riccardo. “Un giorno Riccardino venne fermato dai carabinieri mentre stava comprando della marijuana da una persona straniera. I carabinieri mi chiamarono perché all’epoca lui era minorenne. Per quel fatto fu assegnato per un periodo ai lavori socialmente utili. Ora Riccardino ha 23 anni e da quattro è pulito, ma quel periodo è stato un incubo per me.”

La Gregoraci festeggia il compleanno del suo Amore |LEGGI

Eva continua il discorso e fa capire il motivo della sua reazione: “Vedere un altro ragazzo avere gli stessi atteggiamenti di mio figlio mi ha fatto male, non volevo rivivere la stessa situazione, volevo vivere una bella esperienza”. Ciò che ha vissuto sull’isola le ha fatto tornare in mente gli atteggiamenti di suo figlio, ecco perchè forse il motivo dell’accusa.



Articoli simili in Televisione