fbpx
Connect
To Top

Valeria Golino: clamoroso bacio saffico al Festival di Berlino

Golino e Rohrwacher fanno scalpore sul red carpet

Uno dei momenti più fotografati della 68esima edizione del Festival di Berlino è stato proprio quello del bacio saffico tra Valeria Golino e Alba Rohrwacher, le due protagoniste dell’unico film italiano in gara, ‘Figlia mia’.

Il film è un’opera drammatica e sentimentale in onore della Sardegna, la seconda creazione di Laura Bispuri che ha presentato il suo lavoro dichiarando: “Racconto ancora una volta le femminilità imperfette, personaggi femminile forti, ma che non hanno paura della loro complessità”.

Ella e Jhon: film che stupisce |LEGGI

68th Berlin International Film Festival. Photocall film "Mia figlia (Daughter of Mine)"

Bacio di Valeria Golino e Alba Rohrwacher al Festival di Berlino Foto: Pool Roma 2 / IPA

Michelle conferma: voglio un altro figlio |LEGGI

La narrazione è incentrata sulla storia di due donne madri di una stessa bambina. Valeria Golino è Tina, una mamma ansiosa e amorevole, che ha occhi solo per la sua bimba, la piccola Vittoria di dieci anni. Alba Rohrwacher è invece Angelica, anche lei madre ma con una vita incasinata e scombinata, è una persona fragile e con problemi di alcolismo. Le due donne si troveranno a contendersi l’amore per la piccola Vittoria e il film cercherà di spiegare un rapporto così personale e soggettivo come quello tra madre e figlia.

BAFTA: premio per il film di Guadagnino |LEGGI

 

Le due attrici hanno quindi impressionato la giuria sia per la loro brillante performance di recitazione che per il bacio che ha attirato e catalizzato i flash. Il loro film è stato accolto in modo caloroso dal pubblico di Berlino, il loro “momento di dolcezza” è stato apprezzato dai fotografi ed ora non resta che attendere il risultato nelle sale cinematografiche italiane.



Articoli simili in Cinema