fbpx
Connect
To Top

Anna Mazzamauro: “Non è stato Enrico Brignano a picchiarmi”

L’attrice partecipa a La Confessione di Peter Gomez

Per la prima volta l’attrice Anna Mazzamauro, ospite di ‘La Confessione’ di Peter Gomez, consegna la sua verità su quanto accaduto con Enrico Brignano sul set di ‘Poveri, ma ricchi’. “No, non è stato Enrico a picchiarmi”, confessa la signorina Silvani, così conosciuta per il personaggio interpretato nella serie di film su Fantozzi.

Dopo un fuoco incrociato di interviste accusatorie, i social avevano individuato in Enrico Brignano il ‘colpevole’ delle botte. L’attrice spiega cosa accadde realmente sul set. “Siccome, senza volerlo, ho accavallato una mia battuta su quella di un altro attore, sono stata strattonata con tanta forza che si è spostato il menisco dell’orecchio”.

 

Lo scherzo ‘crudele’ di Fedez a J-Ax |LEGGI

Foto: Ufficio stampa

Fabrizio Corona contro Barbara D’Urso |SCOPRI

Il conduttore domanda: “Ha subito un danno permanente?”. “Sì, una lesione molto grave”, risponde Anna. L’attrice punta però il dito contro i collaboratori presenti sul set del film di Fausto Brizzi che le hanno chiesto di nascondere quanto accaduto. “la produzione ha messo tutto a tacere, quella stessa produzione che quando è scoppiato lo scandalo Brizzi, ha lasciato che lo si dipingesse come un mostro”, afferma l’attrice facendo riferimento alle recenti accuse di molestie sessuali.

Il ritorno in Tv di Rita Dalla Chiesa |LEGGI

“Ma insomma ci dica chi è stato a maltrattarla signora Mazzamauro”, torna a chiedere Gomez in merito al danno permanente che l’attrice ha subito. “E allora, lei signor Gomez, mi lasci parlare…”, risponde Anna. Nella stessa intervista, la Mazzamauro parlerà anche del rapporto ambivalente avuto con Paolo Villaggio nel corso della sua lunga carriera.




Articoli simili in Televisione