Katy Perry Foto: Youtube

Nel mirino dei catalani la clip postata su Instagram

Katy Perry ha annunciato il suo prossimo concerto a Barcellona, il 28 giugno 2018, l’unica data spagnola del suo “Witness The Tour”. La cantante, ha infatti pubblicato su Instagram un breve video in cui si vede il suo viso in primissimo piano con le scritte “Barcellona” e “Katy Perry” in basso. 

L’elemento che ha suscitato tanta polemica però è un altro. Nell’angolo in alto, la cantante, ha deciso di inserire lo stemma nazionale spagnolo, scatenando l’ira degli indipendentisti catalani che ovviamente non hanno apprezzato il gesto della 33enne statunitense.

Ed Sheeran canterà al matrimonio reale? |SCOPRI

La polemica non è quindi legata a nessun fattore artistico ma a quella che potrebbe essere considerata una questione politica. Comunque, sotto il post di Katy, si è alzato un gran polverone che ha fatto nascere scontri verbali tra chi è pro e chi è invece contro l’indipendenza catalana. Una serie di attacchi, commenti e critiche che la cantante ha involontariamente scatenato.

Courtney Love a Kurt Cobain: “Quanto mi manchi” |LEGGI

Sulla Bacheca della Perry, si possono leggere frasi in contrasto tra loro come: “Barcellona è Spagna” oppure “Non fare errori, Barcellona non fa parte della Spagna”. Per ora Katy ha deciso di non rilasciare dichiarazioni in merito e di non rispondere ai vari commenti.

 

Jovanotti in tour, delirio anche tra i vip |LEGGI

La cantante di Roar forse non era a conoscenza della delicata situazione nella quale si trova il territorio spagnolo, o magari ha deciso di lanciare indirettamente un messaggio ai suoi followers. Vero è che, ormai, la polemica si è scatenata e prima o poi dovrà intervenire.

Federica Domenighini