fbpx
Connect
To Top

Ballando con le stelle, la Russia censura il ballo di Giovanni Ciacci

Per la coppia Ciacci-Todaro continuano le polemiche 

Le polemiche in merito all’esibizione di Giovanni Ciacci insieme a Raimondo Todaro a Ballando con le stelle 2018, il programma che ha esordito sabato sera su Rai1, non sembrano volersi placare. Questa volta a schierarsi contro di lui è stato l’intero stato russo che ha deciso di censurare la sua esibizione con un uomo.

Il concorrente aveva richiesto di potersi esibire al fianco di un uomo, precisando di non sentirsi a suo agio insieme ad una donna. Una decisione che, a quanto pare, non è stata affatto gradita in Russia. È lo stesso Ciacci a dichiararlo durante il suo intervento a Rtl 102.5: “In Russia durante la diretta della mia esibizione hanno mandato la pubblicità”. E poi continua: “Non l’hanno mandata in onda perché ballavo con un uomo”.

 

Ballando con le stelle: ecco i protagonisti |SCOPRI

Un ‘Ballando con le stelle’ dedicato a Bibi |LEGGI

Ma non solo la drastica decisione russa: alla coppia Ciacci-Todaro è stato assegnato un quattro da Guillermo Mariotto. Il motivo? Probabilmente vecchi rancori hanno parto il giudice a dare un punteggio così basso all’esibizione. Il ballerino spiega quindi il perchè di tanto rancore. “Mi odia un po’ perché abbiamo diviso qualcuno. Abbiamo avuto lo stesso fidanzato per 10 anni”, ha affermato durante l’intervento a Rtl 102.5. Anche Ivan Zazzaroni non ha saputo apprezzare l’esibizione della coppia chiamando in causa dei problemi di estetica e non la scelta di far ballare insieme due persone dello stesso sesso.

Colpo di scena all’Isola 2018: chi sta per tornare? |SCOPRI

Intanto sul web le contrastanti opinioni sulla decisione di far esibire una coppia formata da due uomini continua. Lo scrittore Mario Adinolfi, dopo l’esibizione di sabato, ha espresso su Twitter una critica forse fin troppo aggressiva e inopportuna: “Imbarazzante e grottesco lo spettacolino del povero Raimondo Todaro a Ballando con le Stelle, Zazzaroni prova a dire la verità e viene inutilmente rimbeccato. Il ballo è uomo-donna. Il resto è chiacchiera superficiale e una arrampicata sugli specchi per giustificare l’innaturale”.

Martina Pennacchioli



Articoli simili in Televisione