fbpx
Connect
To Top

Lino Banfi su Alvaro Vitali: “Ho cercato di aiutarlo”

Il comico pugliese risponde al collega in difficoltà

Il rapporto tra il comico pugliese, Lino Banfi, e l’attore romano, Alvaro Vitali risale a parecchi anni fa, quando insieme dominavano nei film comici. Dopo le pesanti accuse mosse da Vitali nel programma La confessione, arriva anche la risposta di Banfi che sceglie di sfogarsi con la rivista Solo. 

Viatali contro Banfi e il cinema | SCOPRI

Alvaro Vitali, il volto di Pierino, afferma di vivere in uno stato di precarietà, mantenendosi a stento con la sua pensione di mille euro. Afferma che le persone che fingevano essere sue amiche, tra questi anche Banfi, non ci hanno pensato due volte ad abbandonarlo nel momento del bisogno. Ad oggi il comico si sente preso in giro sia da questa gente, nella quale aveva riposto tutta la sua fiducia, e sia dal sistema cinematografico italiano. Quest’ultimo viene paragonato ad una nave: “Quando affonda i topi scappano, così il cinema”.

 

Boldi De Sica: il ritorno | LEGGI

Dal canto suo Banfi smentisce tutto ciò che è stato precedentemente detto dalla controparte. A sua difesa sostiene che il rapporto con Vitali era già blando ai tempi risalenti ai set condivisi. Lino non rinnega il passato e non volta le spalle all’ex collega, la commedia all’italiana è stata una tappa importante della sua vita che non dimenticherà mai, nemmeno dopo questo screzio pubblico.

Maleficent 2 risate sul set| SCOPRI

A sorpresa conclude dichiarando che ha fatto di tutto in passato per aiutare Alvaro a trovare lavoro e lancia un appello al fine di aiutare gli attori in difficoltà economiche, anche solo riconoscendo loro pochi euro per i diritti dei film che vanno in onda e che li vedono protagonisti. 




Articoli simili in Cinema