fbpx
Connect
To Top

Anna Falchi: “Un ministro sposato ci ha provato con me”

Tra ricordi e politica la Falchi si svela

Anna Falchi e il fidanzato Andrea Ruggeri, deputato di Forza Italia, per la prima volta insieme in un programma, a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, hanno raccontato la loro lunga relazione e molti aspetti inediti della loro vita privata. A presentarli è stato Federico Vespa, figlio di Bruno, e cugino di Andrea e dopo 9 mesi da ‘amici’ si sono messi insieme.

I due non convivono, ma le loro case sono ad appena 50 metri l’una dall’altra, e questo forse fa bene alla coppia, vista la mania per la pulizia di Anna: “Per la pulizia della casa è malata, disturbata, bisognerà chiamare la ‘neuro’ prima o poi. E’ una che accende l’aspirapolvere alle 7.30 del mattino e spalanca le finestre anche a gennaio…”, dice spiritoso Andrea.

Anna Falchi: “Le mutandine che mi tolsi da Luttazzi…” |LEGGI

Morto Anthony Bourdain: si è suicidato lo chef di fama internazionale |LEGGI

Anna conferma divertita e quando il conduttore gli ricorda che aveva detto che avrebbe fatto un calendario per Salvini, lei ribadisce con la giusta dose di ironia: “Confermo, a me piace Salvini. Farei un calendario con lui, con un po’ di foglie, non con un nudo integrale”.

George Clooney premiato da Amal per la sua carriera |LEGGI

E in chiusura di intervista il pezzo piccante arriva quando il conduttore chiede: “Lei è una delle donne più belle d’Italia: c’è mai stato un politico che ci ha provato?”. “Si – risponde la Falchi – qualche mano lunga c’è stata. Un ministro di centrosinistra, sposato. Era durante una cena, quasi istituzionale, con la classica mano morta. Io misi le gambe da una parte, per fargli capire che non mi interessava…”.



Articoli simili in Personaggi