fbpx
Connect
To Top

Riccardo Scamarcio: “Ho votato per chi sta al Governo”

Un’attenta e precisa analisi politica dell’attore

Riccardo Scamarcio è uno degli attori più apprezzati del cinema italiano, il suo talento gli ha permesso di interpretare ruoli molto importanti e di avere, nonostante la giovane età, una ricca filmografia, ma è anche un acuto e appassionato osservatore della realtà politica.

Intervenuto a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1 ha espresso il suo giudizio sull’operato del nuovo Governo M5S-Lega, che sta provocando molte critiche di eccessiva durezza al nuovo esecutivo guidato da Giuseppe Conte. Intervistato sulla chiusura dei porti alle navi che trasportano i migranti ha risposto: “C’è stata una presa di posizione dell’Italia che ha prodotto due incontri bilaterali con Francia e Germania. Non sono d’accordo sul fatto che Malta, primo porto che avrebbe dovuto accogliere quella nave, poi non l’abbia accolta”.

Fabrizio Corona, revocato l’affidamento terapeutico? |LEGGI

 

Foto: PRPhotos

Meghan Markle debutta al Royal Ascot 2018 ma non convince |LEGGI

Insolito il giudizio su Salvini, che non riscuote normalmente consenso nel mondo dello spettacolo, Scamarcio invece non è  assolutamente d’accordo con chi semplifica dicendo che questo sia un Governo razzista: “A tutti i pensatori di sinistra che si fanno abbindolare dalla stampa mainstream dico che all’interno di questo governo ci sono persone che hanno sempre votato a sinistra, che sono degli intellettuali, e che si sono candidati con Lega e M5S”.

Eva Longoria è diventata mamma per la prima volta |LEGGI

L’attore ha votato uno dei due partiti che sono al Governo, anche se non rivela quale “non ha importanza”, ma ci tiene a ribadire che questo non è un Governo di destra, ma è un Governo “che ingloba anche una larga parte di pensiero nazionalista nel senso più nobile nel termine”



Articoli simili in Personaggi