fbpx
Connect
To Top

Il battesimo del principe Louis: Meghan e Harry non saranno padrini?

Omaggio a Lady D nella cappella di St James

Si avvicina la data del battesimo del principe Louis che si terrà, come annunciato dalla famiglia reale, lunedì 9 luglio. Se la cerimonia della principessina Charlotte si era svolta nella più tranquilla chiesa di St. Mary Magdalene, il terzo royal baby torna nella cappella reale ‘cittadina’ di St James a Londra. 

Il luogo scelto ha un significato particolare, soprattutto per i fratelli William e Harry. Infatti è proprio lì che la bara di Lady Diana rimase per cinque giorni prima del funerale. Un luogo ricco di significato in cui, nel 2013, si è svolto anche il battessimo del primogenito George. 

Tanti auguri al principe William: marito modello e padre amorevole |LEGGI

 

Foto: IPA

Kate Middleton con i figli: scene di vita quotidiana |SCOPRI

E mentre la data si avvicina, sono già iniziate le scommesse su chi saranno i nomi di padrini e madrine. Sono in molti a sperare di vedere gli zii Meghan e Harry a ricoprire questo ambito ruolo, ma pare che le aspettative saranno deluse. Già in passato i duchi di Cambridge hanno preferito amici o collaboratori fidati piuttosto che parenti stretti. Il principe Harry infatti non è stato padrino nè di George nè di Charlotte. 

Meghan Markle debutta al Royal Ascot ma non convince |LEGGI

La consuetudine vuole che i membri della famiglia reale abbiano un gran numero di padrini (George ne ha 7 mentre Charlotte 5). Tra i nomi più quotati per il principe Louis, quinto in linea di successione al trono, compare quello della ex bambinaia di William e Harry, Tiggy Pettifer, ma anche Miguel Head, segretario privato di William. 

Paola Pulcini



Articoli simili in Gossip