attends the '-------' premiere during the 69th Venice Film Festival at Palazzo del Cinema on August 29, 2012 in Venice, Italy.

Le riflessioni della showgirl sulla politica italiana

Valeria Marini si rivela in un’intervista per ‘Giornale’ e tra le varie dichiarazioni la showgirl di origine sarde parla anche dello scenario politico italiano dell’ultimo periodo. Afferma che siamo fortunati ad avere degli uomini in gamba a capo del nostro Paese e, a suo avviso, sembra che tutto stia procedendo per il meglio.

La Marini si schiera a favore del governo M5S-Lega, già precedentemente approvato anche da altri volti dello spettacolo italiano, tra cui ricordiamo Claudia Gerini e Riccardo Scamarcio. Ad opporsi a queste nuove ideologie,  adottate per la tutela dell’Italia, è il romano Claudio Amendola che ha dichiarato fermamente di non voler vivere in un Paese dove vengono chiusi i porti.

Loading...

Le dichiarazioni di Claudia Gerini | SCOPRI 

 

 

Foto: Ufficio Stampa

Riccardo Scamarcio, dal cinema alla politica | LEGGI

Valeria afferma: “Ho votato Salvini, come ho votato Berlusconi, e mi sembra che stia facendo un ottimo lavoro, anche sul discorso dell’immigrazione. Forse è stata troppo netta la sua posizione ma qualcuno doveva pur prenderne una. […] Mi sembra comunque che sia stata presa la soluzione giusta: non tornare alle elezioni e creare un governo ‘tecnico’ che sia una sorta di timoniere della grande Italia per cercare di risolvere le cose più urgenti, più importanti”.

Claudio Amentola contro il nuovo governo | SCOPRI 

La showgirl conclude la sua riflessione parlando anche del capo del Movimento 5 stelle: “Sono due persone diametralmente opposte ma anche entrambi interessanti. Salvini l’ho votato, Di Maio lo trovo molto in gamba, anche se non mi è piaciuto il momento in cui ha fatto la guerra al presidente Berlusconi, perché era gratuita. Tuttavia trovo che in questo momento stiano facendo un buon lavoro. Poi bisogna vedere i fatti”.

Loading...